hcs fronte

Fallimento per Civitavecchia Infrastrutture

2 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si rischia l’effetto domino. Il sindaco Cozzolino “Sono stupito, impugneremo il provvedimento”

Civitavecchia Infrastrutture è fallita. E l’effetto domino è dietro l’angolo, essendo la società partecipata quella in possesso di beni immobili, cioè l’autoparco comunale, il centro di nettezza urbana di via Betti e la pur disastrata rete idrica.  “Apprendiamo con stupore della notizia della dichiarazione del fallimento di Civitavecchia Infrastrutture da parte del Tribunale di Civitavecchia. Proprio oggi (ieri) – afferma – eravamo in riunione per limare il piano che avrebbe riportato in bonis la società per poter poi chiuderla in ossequio al piano operativo di razionalizzazione delle partecipate approvato ormai da 2 anni. Attendiamo di leggere la sentenza per decidere il da farsi ma sicuramente impugneremo di fronte alla corte d’appello di Roma un provvedimento che si basa su un’istanza dall’importo modesto a cui gli avvocati di CI avevano risposto con solide argomentazioni. Quando avremo modo di leggere la sentenza – aggiunge il primo cittadino –  daremo una lettura più approfondita della situazione”.

Intanto le richieste di dimissioni fioccano.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •