sagostino2

Una donna romena di 52 anni e un egiziano di 25 anni sono rimasti feriti questo pomeriggio in seguito ad una esplosione causata da una fuga di gas all’interno dello stabilimento balneare L’Altra Isola di Sant’Agostino. Intorno alle 14 una fiammata ha infatti investito i due inservienti del locale, per fortuna chiuso ai bagnanti dopo la tromba d’aria della scorsa notte, procurandogli diverse ustioni sul corpo. Il giovane egiziano è stato trasportato in elicottero all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove gli sono state riscontrate delle ustioni di secondo grado sul 20% del corpo. La donna invece, ricoverata all’ospedale San Paolo di civitavecchia ha ustioni sul 10% del corpo, in particolare sulla parte destra. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e due squadre del Commissariato di Viale della Vittoria oltre al sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com