Il lungo lavoro di monitoraggio e controllo delle criticità ambientali, sta portando i suoi frutti. Il vicesindaco, Enrico Luciani, di concerto con il neo assessore all’ambiente Silvia Brusciotti ed il liquidatore della Sot Svevo Valentinis hanno calendarizzato un piano di manutenzione straordinaria che riguarda l’intera città ed andrà a risolvere i problemi legati al verde ed ai rifiuti urbani, partendo dalle situazioni più gravi. Già da ieri, l’assessore Brusciotti e il liquidatore Valentinis hanno effettuato un sopralluogo atto a stabilire, a partire proprio dalla Marina, le priorità del piano di riqualificazione. Sotto la lente di ingrandimento la aiuole e le rotatorie cittadine (non sponsorizzate) che verranno irrigate sia meccanicamente che manualmente. Attenzione anche all?annoso problema del punteruolo rosso delle palme del Viale che, con una sinergica azione fitoterapica, risolverà anche i problemi delle piante grasse presenti nelle aiuole. Nelle altre zone di Civitavecchia si è già provveduto ad un intervento di stralcio dell’erba, come ad esempio in via delle Rose e al parchetto di via Montanucci; è in itinere il taglio dell’erba e delle sterpaglie a rischio incendio dalla località La Scaglia e a Porta Tarquinia. “Purtroppo, parallelamente ai problemi che una normale cittadina può avere, dobbiamo denunciare per l’ennesima volta il radicato comportamento incivile di cittadini ma anche dei turisti. Un comportamento che va disincentivato con una rieducazione al senso civico e al rispetto delle norme. A tal proposito in collaborazione con il Generale Rotondi  – dichiara la Brusciotti – si sta valutando come sanzionare tali atteggiamenti che arrecano danni economici e incrementano una cattiva immagine e si sta intensificando il turno della polizia locale con tre passaggi appiedati, così da controllare meglio e fornire all’occorrenza assistenza ai turisti. Ad esempio, per il passaggio dei motorini dalla piscina all’interno della Marina, si sta pensando ad una ordinanza ad hoc per rendere l’area pedonale, fatta eccezione per le persone portatrici di handicap o altre esigenze. Sul discorso pulizia è intervenuto il vice Sindaco, Enrico Luciani: “Ottima la sinergia tra Comune, Società Pulita e Val Comino che ci sta permettendo di fare passi in avanti per la nostra Città. Da lunedì prossimo abbiamo programmato interventi mirati per singoli quartieri così da coprire le esigenze dei civitavecchiesi a 360° ma – conclude Luciani – bisogna smetterla di avere così poco rispetto per la strada fuori dalla nostra porta di casa e maggior rispetto per il lavoro altrui”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com