Elezioni, i propositi di Emanuela Mari e di Forza Italia: “Presto finalmente un governo eletto dagli italiani”.

29 Agosto 2022

In questi primi giorni di campagna elettorale, per le elezioni politiche del 25 settembre, si registrano i primi interventi dei candidati del territorio in lizza per il Parlamento. Oggi è la volta di Emanuela Mari, candidata per Forza Italia nel collegio plurinominale al Senato per Civitavecchia ed i comuni della provincia di Viterbo. L’attuale Presidente del Consiglio comunale di Civitavecchia dichiara di volersi mettere subito a lavoro, per aiutare il prossimo Governo ad impedire che l’inflazione e l’aumento indiscriminato dei prezzi trascini il Paese nel caos economico, sociale e finanziario.

«Non serve un master al MIT di Boston per comprendere che stiamo andando in contro ad una grossa recessione che colpirà l’Unione Europea, comprese nazioni capofila come Italia, Francia e Germania, per via del caro vita e della crisi energetica dovuta alla guerra in Ucraina. E questo al di là del Governo che gli italiani decideranno di mandare a Palazzo Chigi dopo il 25 settembre. Serve, quindi, un urgente intervento prima che sia troppo tardi. Non possiamo aspettare che arrivi l’autunno».

Ha dichiarato Emanuela Mari, Presidente del Consiglio comunale di Civitavecchia e candidata al Senato per Forza Italia.

«Al netto della propaganda elettorale – ha affermato Mari – ci auguriamo che l’attuale Governo Draghi non si limiti ad attendere l’intervento di Bruxelles, che comunque non arriverebbe prima di metà settembre, e si assumi la responsabilità di intervenire, subito, con un piano di emergenza nazionale per impedire la crisi e mettere al riparo il Paese dalle speculazioni internazionali. Molte aziende italiane potrebbero trovarsi nuovamente nella condizione di dover chiudere i battenti ed i lavoratori di essere (nuovamente) licenziati.

Come ha indicato nei giorni scorsi il Presidente Berlusconi, – continua l’esponente di Forza Italia e coordinatrice regionale di “Azzurro Donna” – insieme ad un massiccio investimento sulle fonti rinnovabili, all’Italia servono subito rigassificatori di ultima generazione, perché senza un’adeguata transazione energetica non potrà esserci un futuro sostenibile e libero da condizionamenti e ricatti».

Il Presidente del Consiglio comunale di Civitavecchia ha poi aggiunto: «Forza Italia ha espresso la volontà di portare in Parlamento figure nuove con comprovata competenza amministrativa ed espressione del territorio. Darò una mano per rafforzare ulteriormente il partito e tutelare la mia comunità, ogni sforzo sarà profuso in questo senso e nell’interesse dell’Italia, che già oggi vive il problema del caro vita e che in autunno, purtroppo, si acuirà in maniera sostanziale». Emanuela Mari ha poi indicato le priorità per il futuro governo italiano: «Avremo presto e finalmente, fatemelo dire, un governo eletto dagli italiani e Forza Italia avrà un ruolo primario. Nel prossimo esecutivo di centrodestra, il nostro impegno sarà quello di prendersi cura dì famiglie e imprese con seri interventi su temi come il taglio dei costi delle bollette, la riduzione della pressione fiscale e la riforma della giustizia. Non vedo l’ora di fare la mia parte».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com