Eletti i componenti della Consulta delle Donne di Santa Marinella

26 Novembre 2021

Nella giornata dedicata alla lotta alla violenza di genere, si è riunita per la prima volta la Consulta delle donne del Comune di Santa Marinella, presieduto dalla consigliera alle pari opportunità Maura Chegia, dalle consigliere donne e da circa quaranta cittadine che volontariamente hanno chiesto di iscriversi alla consulta.

Maura Chegia: “con enorme piacere ho apprezzato tutte le richieste di iscrizioni pervenute. Ho incontrato donne molto motivate nel realizzare una rete di sostegno attraverso professionisti che possano offrire assistenza sia alle vittime delle violenze ma anche a noi componenti della consulta, per fare in modo di avere una preparazione adeguata per affrontare le tante tematiche sociali in gioco”.

I lavori della consulta si sono avviati nell’aula consiliare Silvio Caratelli, ad introdurre la giornata l’esibizione di Nico Word, giovane poeta santamarinellese che ha voluto dedicare delle rime a tutte le donne vittime di violenza, accompagnato dal Maestro Massimiliano Ferrara, della banda musicale comunale uniti per la musica, Santa Marinella.

Accanto alla Consigliera Chegia, presidente di diritto della Consulta, le consigliere Ferullo, Fratarcangeli e Frezza. Dopo un piacevole pomeriggio dedicato alla presentazione di ciascuna donna della consulta, le stesse hanno scelto di nominare le cariche strategiche. A ricoprire gli organi di indirizzo saranno Sonia Signoracci, nominata Vicepresidente, Marina Marucci già operativa in altre consulte e Alessandra De Luca, esperta in fondi e progettazione europea: sono loro le componenti il neo Comitato di Coordinamento; svolgerà le funzioni di Segretaria Francesca Fa. Oltre a loro tantissime altre donne hanno offerto la loro professionalità nell’avviare le attività della consulta, Simona Gaudi e Isabella Nicolai per la formazione sia interna che esterna, la dirigente scolastica Velia Ceccarelli per le tematiche scolastiche, Desiree de Bakker per i profili social.

Voglio ringraziare tutte le donne presenti ieri – conclude Maura Chegia – nominandole una per una Casella Maria Teresa, Gaudì Simona, Signoracci Sonia, Musella Francesca, De Bakker Desiree, Nicolai Isabella, Zappi Germana, Fa Francesca, De Luca Alessandra, Ceccarelli Velia, Marucci Marina, Santalucia Delia, Minieri Carmen e tutte le altre iscritte che ieri non erano presenti.

A gennaio presenteremo le prime attività e la programmazione annuale.

il Sindaco

Avv. Pietro Tidei

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com