Differenziata: si parte dall’umido

28 Febbraio 2019
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Al via il nuovo servizio di raccolta porta a porta a Civitavecchia. I cittadini potranno esporre i mastelli marroni dalle 20 alle 22. PRIMA DI SCOMPARIRE DEFINITIVAMENTE I CASSONETTI STRADALI SONO STATI RIEMPITI DI RIFIUTI IN TUTTO IL CENTRO

CIVITAVECCHIA – Oggi parte la raccolta differenziata porta a porta nella Zona 1 di Civitavecchia. Come già annunciato ieri è arrivata la comunicazione ufficiale del sindaco pentastellato Antonio Cozzolino che, tramite un video, spiega alla cittadinanza gli orari di questo primo e importante giorno. Un passo atteso da mesi.
«È il momento – spiega Cozzolino – di cominciare effettivamente a differenziare i rifiuti. Dalle 20 alle 22 sarà possibile esporre il mastello marrone che è quello che deve contenere gli scarti alimentari e la cosiddetta frazione organica».
Ma che cosa può andare nel mastello marrone? Scarti di cibo, frutta, verdura, gusci d’uovo, fondi di caffè, filtri di tè, pane, foglie, fiori recisi, piante, terriccio invasi, carta da cucina sporca di alimenti, tovaglioli, salviette, fazzoletti di carta, tappi di sughero e cenere di legna. Tutte le informazioni specifiche sono contenute negli opuscoli distribuiti dagli addetti della Civitavecchia servizi pubblici al ritiro del kit.
Alla fine di questi opuscoli sono presenti delle tabelle con ulteriori informazioni. Ad esempio nell’organico vanno gli stuzzicadenti di legno, le lische di pesce e ancora la carta assorbente, i rimasugli di carne, capelli e peli di animali.
«Ora è il momento – ha concluso il primo cittadino – di cominciare a fare la separazione dei rifiuti».
Anche perché proprio a partire da oggi inizieranno a sparire tutti i vecchi cassonetti, un’operazione che richiederà qualche giorno.
Ma il porta a porta partirà anche al mercato cittadino, nonostante le molte perplessità espresse dai commercianti della zona che dovranno andare a conferire i rifiuti differenziati nel punto di consegna individuato dalla Civitavecchia servizi pubblici in via dei Bastioni 9. Per quanto riguarda gli scarti organici, invece, stazionerà un mezzo della Csp nei pressi delle zone di lavoro dei commercianti del mercato. L’amministrazione comunale ha inviato una lettera a tutti gli interessati per spiegare come effettuare la raccolta differenziata al mercato.

fonte Civonline



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •