Differenziata, Riccetti (Lega): “Denuncia obbligatoria non solo per il furto, ma anche per i danni al kit”

8 Marzo 2019
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sulla spinosa vicenda della partenza della raccolta differenziata porta a porta in centro, il gruppo consiliare della Lega di Civitavecchia fornisce una nuova informazione destinata a far discutere. È l’effetto di una iniziativa del capogruppo Alessandra Riccetti.

“Avevo chiesto a sindaco e giunta, durante l’ultimo consiglio comunale, chiarezza in merito al regolamento in caso di scomparsa dei raccoglitori. Dall’assessore Manuedda mi era stato risposto che se un cittadino dovesse essere derubato di un contenitore per la differenziata, si troverà costretto a presentare denuncia per furto perché il contenitore gli sia restituito, mentre ciò non sarebbe stato necessario in caso di danneggiamento. Peccato che la stessa Csp dica che per la sostituzione del kit è necessaria la denuncia alle forze dell’ordine anche in caso di danni”.

Di qui le ulteriori valutazioni della capogruppo. “È un aspetto per niente marginale, purtroppo, in una città che lamenta un diversi problemi di vandalismo. Ne sanno qualcosa i cittadini, prevalentemente del centro, che hanno visto i raccoglitori demoliti o spariti nello scorso fine settimana. E se si tratta di fenomeni che vanno condannati senza se e senza ma, ci chiediamo se la fretta di dare in pasto qualcosa di concreto al proprio elettorato non dovesse essere messa da parte, preferendo far partire la differenziata soltanto a valle di quella capillare copertura di videosorveglianza su tutto il territorio comunale che la Lega chiede a gran voce, non solo per ragioni di sicurezza. Senza contare  altri aspetti, come l’impossibilità di conferire le deiezioni degli animali, queste verranno tenute in casa per una settimana!? E quando scoppierà il caldo? O ancora, come si debbano comportare le persone o le imprese che prestano servizio di pulizia condominiale che raccolgono l’indifferenziato? La questione raccolta differenziata, alla luce di ciò, è stata nei fatti scaricata sulla pelle degli stessi contribuenti. Errore che, quando la Lega sarà al governo della città con Zappacosta sindaco, fortunatamente non sarà più ripetuto”.

Lega con Salvini – Civitavecchia


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo