Diario di bordo del Comitato per la salvaguardia del’area protetta di Torre Flavia

4 Novembre 2013

Continua l’impegno dei volontari delle diverse associazioni che compongono il nostro comitato. Sabato 2 Novembre alcuni operatori di GEC Azimuth – Scuolambiente – Amici Torre Flavia – Salviamo il paesaggio – Accademia Kronos, si sono dati appuntamento per un’azione di manutenzione ordinaria del sentiero alle dune denominato UN ‘AULA VERDEBLU. E’ stato ripulito il sentiero (anche da deiezioni animali ed umane), l’area del parcheggio antistante l’ingresso nord e tutta la spiaggia prospiciente le dune dell’area nord di Campodimare. Inoltre, è stata ripristinata la cartellonistica con la nuova cartina di Torre Flavia e  la locandina della Provincia, debitamente plastificate; è iniziato l’allestimento della nuova mostra dei lavori per le scuole; sono stati  messi  i  nuovi cartelli di segnalazione e di divieto, proprio  tra il parcheggio e l’entrata al sentiero, con la speranza che i fruitori li leggano e ne tengano conto, rispettando l’ambiente! Insomma,  grazie all’impegno di tutti ed al sole che ha accompagnato il nostro lavoro la mattinata è stata più che proficua. Parallelamente, dalla nostra Segreteria sono state inviate le comunicazioni ufficiali con richiesta di incontro, alla Provincia , alla Regione, all’ARSIAL ed ai comuni di Cerveteri e di Ladispoli, onde poter effettuare un confronto per una programmazione futura di sviluppo eco-sostenibile del Monumento naturale regionale della palude di Torre Flavia. Intanto, nuove associazioni del territorio vogliono diventare amiche di Torre Flavia e questo non può che farci piacere, dandoci maggior entusiasmo a proseguire nel cammino intrapreso.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com