Defibrillatori, donazioni in collina

6 Febbraio 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Previsto anche un corso per l’utilizzo del macchinario.

Tolfa nel cuore. È questo il nome del progetto che prevede anche la donazione alla comunità del comune collinare di tre defibrillatori. A spiegare l’iniziativa è il consigliere comunale, Antonio Stefanini, sulla sua pagina Facebook. “Il progetto diviso in due parti, il primo dedicato alla Formazione ed il secondo un Evento Culturale è organizzato dal Comune di Tolfa con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio. L’Idea nasce dalla volontà di combinare la cultura, la solidarietà e la prevenzione al fine di tutelare le persone che frequentano la nostra comunità.
Doneremo alla comunità di Tolfa tre defibrillatori completi di corso di formazione per il loro corretto utilizzo che sicuramente renderà la cittadinanza più sicura”.
“Ogni anno infatti in Italia muoiono per arresto cardiaco decine di migliaia di persone, molte delle quali potrebbero essere salvate; la tempestività di intervento in questi casi è di essenziale e di fondamentale importanza – spiega ancora Stefanini – Considerando inoltre che l’ospedale più vicino al nostro comune è a Civitavecchia distante svariati chilometri e tale distanza potrebbe essere incolmabile e quindi fatale.
Fondamentale è il tempo ed è quindi di vitale importanza avere un mezzo di soccorso preposto e qualcuno che sappia usarlo correttamente.
Numerosi studi infatti hanno dimostrato come la diffusione del defibrillatore da un lato e l’addestramento della popolazione dall’altro abbia aumentato del 50% la sopravvivenza in caso di arresto cardiaco.
Solo il trattamento nei primi 5-6 minuti effettuato da persone opportunamente formate, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, può aumentare la sopravvivenza delle vittime e diminuire la possibilità di danni neurologici permanenti”.
In programma dunque venerdì 7 febbraio dalle 14 alle 19 presso la Sala Consigliare il corso Blsd per l’utilizzo del defibrillatore, mentre il 15 febbraio dalle 15 al teatro Claudio è previsto l’evento finale con la consegna dei defibrillatori e degli attestati del corso.

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo