“Voglio fare un’ulteriore precisazione in merito a queste chiacchiere, circa un presunto accordo tra me e Tidei, annunciando che sto preparando un documento ufficiale nel quale chiariremo che non faremo mai, e sottolineo il mai, accordi né con Moscherini e né con l’ex deputato. Quindi invito, per l’ennesima volta, gli amici che stanno intorno a Grasso, a Pasqualino Monti e all’esponente del Pd a piantarla con questi “pettegolezzi” e a confrontarsi sui programmi, sempre se ne hanno in mente qualcuno e su ciò, a questo punto, avrei forti dubbi dato che hanno governato vent’anni con risultati disastrosi per la città ”. Parole del candidato sindaco di Forza Italia, Andrea D’Angelo, nel corso di varie interviste odierne, che sono andate anche ad affrontare il nodo del ruolo del presidente dell’Autorità portuale. “Vorrei che Pasqualino Monti, persona che stimo e che apprezzo per il buon lavoro che sta portando avanti per lo scalo cittadino, prendesse una posizione super partes rispetto alla campagna elettorale, smentendo fermamente quelle voci che lo indicano come sostenitore del suo dipendente Massimiliano Grasso e di Gianni Moscherini, perché se così non fosse, sarebbe un atto gravissimo d’indebita interferenza nei confronti della stabilità politica civitavecchiese , che porterebbe direttamente dentro la campagna elettorale Molo Vespucci, facendone, quindi, un tema di discussione e di profonda riflessione da parte di tutti, minandone la neutralità e, di conseguenza, la stabilità: mi auguro che Monti faccia subito un intervento in tal senso.”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0