La pallavolo civitavecchiese si è svegliata questa mattina capendo che non era solo un sogno.

Forse lo era un anno fa, a luglio 2020, quando in un mare di incertezze si sono poste le basi per quello che è stato un viaggio con un obiettivo sempre nel cuore: portare i colori rosso nero in Serie C. Ci sono riusciti!

É stato ripagato il grande lavoro svolto dalle atlete, dal coach Alessio Pignatelli, dal direttore sportivo Cristiano Cesarini, dal dirigente Edoardo De Benedictis e da tutto lo staff Cv Volley.

È stato un percorso lungo, costellato da punti di domanda, dalla voglia di scendere in campo e da un campionato che sembrava non sarebbe mai iniziato.

Invece poi è arrivato il fischio dell’arbitro, nelle case dei tifosi rosso nero si è accesa la diretta Facebook e le ragazze sono scese in campo rimanendo imbattute fino a quell’unica gara sfortunata che le ha viste uscire di scena non senza amarezza.

Ora però sono state reintegrate a pieno diritto in Serie C e sta per iniziare una nuova avventura che sarà intrapresa con lo stesso vigore.

È tempo di festeggiare aspettando una bella sorpresa anche per il settore maschile.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0