Csl, inseguendo un sogno

18 Aprile 2014

“Siamo li e ce la giocheremo fino alla fine perchè può veramente succedere di tutto”. Il tecnico della Csl Soccer Alessandro Galli inizia così il commento della stagione dei rossoblu, in piena corsa per il primo posto e quindi per il salto di categoria. Una stagione straordinaria, quella del team civitavecchiese che da neopromosso è la vera sorpresa del girone A di Prima categoria e che il suo campionato lo ha già vinto. “Dopo la sosta di Natale – continua il tecnico Galli – abbiamo iniziato a fare punti importanti e pesanti. Il merito è del gruppo che ha sempre lavorato con impegno nonostante le difficoltà. Gruppo fantastico e i grandi risultati arrivano solo quando lo spogliatoio rema tutto verso la stessa direzione” . Un girone, quello viterbese, di grande spessore con squadra costruite per vincere. Eppure la Csl Soccer è riuscita a ricavarsi uno spazio suo in vetta e può veramente giocarsi fino in fondo le carte per il primo posto, in una lotta che con ogni probabilità si risolverà solo alla fine. “Stiamo li e quindi ci giocheremo le nostre carte – continua – sarebbe sbagliato non farlo. Certo non sarà facile, probabilmente conteranno anche gli scontri diretti, ma a questo non pensiamo. La domenica scendiamo in campo per vincere e portare a casa i tre punti. Lo faremo anche in queste ultime giornate senza fare calcoli ma vivendo partita per partita. Il campionato è ancora aperto”. Parliamo del girone e degli avversari: società importanti che hanno investito ma è un picere vedere la Csl stare lì e lottare con squadre che “pagano” rimborsi spese importanti. “Questo è un girone durissimo – continua Galli – con tanti derby e dove ogni domenica non mancano le sorprese. Per questo dico la lotta per il primato si risolverà solo alla fine. Qualche rammarico? Sicuramente nel girone di andata dove con gli infortuni abbiamo regalato troppi punti. Ma adesso siamo lì e daremo il massimo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com