civitavecchia c'è

Crematorio. Civitavecchia C’è: “Un errore che pagheremo nel presente e nel futuro”

11 Maggio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 “Spesso abbiamo detto che saper Amministrare una città ,è una questione complessa, i danni di una cattiva Amministrazione vengono pagati dai cittadini con disservizi , alti costi , diminuzione della qualità della vita , ecc.
Un esempio viene dal forno Crematorio che sembrerebbe essere stato messo in funzione.
Dovreste tutti ricordare, quante volte abbiamo detto che dare i servizi in Project Financing è peggio di una esosa privatizzazione. Sembrerebbe che il costo di una cremazione a Civitavecchia sarebbe di 549,00 euro, mentre a Viterbo di 125,00 per i residenti e 430,00 per i forestieri.
Quindi oltre prenderci l’ inquinamento, prendiamo anche una fregatura economica , ma il motivo della differenza di costi è facilmente individuabile.
Il forno crematorio a Viterbo ha una matrice Comunale, il forno crematorio a Civitavecchia è costruito dai privati.
Ecco perché noi sostenevamo che il forno crematorio ,o non si doveva fare, o doveva essere fatto dal Comune , questo errore lo pagheremo nel presente e nel futuro, a meno che i tanti ricorsi e l’impegno dei comitati non riusciranno a bloccarlo”.

Lo ha comunicato Civitavecchia c’è.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •