Covid, un caso a Civitavecchia che dopo 48 ore non è più “Covid free”

2 Agosto 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Si tratta di un 76enne sottoposto a tampone in fase di pre-ospedalizzazione.

 

Civitavecchia dopo appena 48 ore non è più covid free. In mattinata un uomo che si era recato in Pronto soccorso all’ospedale San Paolo è stata trovato positivo al virus. Una notizia che non deve certo sorprendere ma che ci dà la percezione di quanto il virus sia ancora presente nella quotidianità. È quasi impossibile, infatti, scoprire quanti siano gli asintomatici ancora in circolazione ed è proprio grazie alle misure in ingresso messe in atto all’ospedale San Paolo che vengono scovati nuovi casi.

L’uomo, 76enne, è stato sottoposto a tampone in fase di pre-ospedalizzazione ed è stato trovato positivo al covid. Ora si trova in isolamento. Intanto la Regione Lazio ha comunicato che oggi  i casi positivi riscontrati in tutto il territorio della Asl Roma 4 sono tre: una donna di Capena, una donna di Fiano e l’uomo di Civitavecchia. C è 1 guarito a Fiano.

“Dall’inizio dell’epidemia – dichiarano dall’azienda sanitaria locale – sono guarite 755 persone e sono stati effettuati 17. 200 tamponi. Al personale sanitario della intera Asl è stata effettuata la percentuale del 90,24 % di tamponi sul totale del personale sanitario”.

Indagine siero-prevalenza al 31 luglio:

3439 test eseguiti

3358 test negativi

81 test positivi

Il totale complessivo per Comuni:

Campagnano: 1 positivo

Castelnuovo di Porto:10 positivi ( domiciliati presso una struttura convenzionata)

Capena : 2 positivi

Cerveteri: 1 positivo

Fiano R. : 2  positivi

Civitavecchia : 1 positivo

Ladispoli : 3  positivi

Riano: 1 positivo

Civonline

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo