cotral

Cotral, “Situazione sempre più critica”

6 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il capogruppo di FI Aurigemma denuncia il taglio della corsa da Civitavecchia ai paesi collinari
Ritardi e mezzi stracolmi. È sempre più drammatica la condizione in cui sono costretti a spostarsi i pendolari tra Tolfa, Allumiere e Civitavecchia che giornalmente utilizzano il Cotral per spostarsi.
A denunciare la situazione è il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.
“Purtroppo è sempre più critica la situazione per i pendolari che utilizzano i pullman Cotral. Ai frequenti disagi, ora si aggiungono
ulteriori problematiche, che si ripetono ogni inizio anno scolastico. Mezzi stracolmi, ritardi, corse soppresse: disagi, questi, che penalizzano soprattutto i tanti studenti delle nostre province. Si tratta di disservizi che riguardano tutto il territorio laziale: nei giorni scorsi ci sono state criticità per gli utenti della tratta Ceprano Ceccano, che si aggiungono alle difficoltà croniche incontrate
dagli studenti nel viterbese. Anche nella provincia di Roma, oltre alle problematiche per i pendolari dei castelli, adesso anche a Tolfa e Allumiere lamentano il taglio di una corsa nel pomeriggio, proveniente da Civitavecchia. È una situazione grave, che evidenzia la totale mancanza di programmazione del management Cotral. Inefficienza, questa, che ricade sui cittadini, in particolar modo sui ragazzi, costretti ad un’odissea quotidiana, nonostante paghino il biglietto o l’abbonamento”.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •