Coronavirus, la Asl Rm4 istituisce l’Unità di crisi

24 Febbraio 2020
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

CIVITAVECCHIA – Una unità di crisi presso il Dipartimento di prevenzione coordinato dalla dottoressa Ursino. È quanto è stato istituito dalla Asl Rm4 per affrontare e gestire i casi sospetti di Coronavirus sul territorio.

Tutti i Comuni dovranno segnalare eventuali casi sospetti di Coronavirus (viaggi di ritorno dalla Cina, contatti con persone a rischio,ecc.) all’Unità di crisi della Asl, che provvederà a mettere in atto tutti gli eventuali provvedimenti , sanitari e non, del caso.

“Tale disposizione – spiegano dall’Unità di crisi – si è resa necessaria, sia per fornire risposte adeguate e specifiche alla diffusione dell’infezione da Coronavirus,sia per dare un ordine operativo reale e lontano da possibili eccessivi allarmismi che dovessero diffondersi impropriamente rispetto alle dimensioni reali del problema”.

Civonline


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo