CORONAVIRUS, D’AMATO: “RECORD DI TAMPONI SONO 15.500 E 543 I CASI POSITIVI, 5 I DECESSI E 112 I GUARITI”

15 Ottobre 2020
Condividi
  • 2
    Shares

D’AMATO: ‘RECORD DI TAMPONI SONO 15 MILA E 500 E 543 I CASI POSITIVI, 5 I DECESSI E 112 I GUARITI. CONFERMO CHE I PROSSIMI GIORNI SARANNO PARTICOLARMENTE DIFFICILI E DOBBIAMO MANTENERE IL RIGORE NEI COMPORTAMENTI. SIAMO LA REGIONE CHE STA FACENDO IN RAPPORTO AGLI ABITANTI PIU’ TAMPONI. AUMENTEREMO ANCORA QUESTA CAPACITA’ CON L’OBIETTIVO DI RAGGIUNGERE OLTRE 20 MILA TAMPONI AL GIORNO. LA STIMA DEL VALORE RT DI QUESTA SETTIMANA RIMANE SOSTANZIALMENTE INVARIATA. E’ IN CORSO UNA RIMODULAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA PER 450 POSTI COVID E AD OGGI SONO STATI ATTIVATI OLTRE 500 POSTI DI ALBERGHI ASSISTITI PER I CLINICAMENTE GUARITI E PER COLORO CHE NON HANNO UNA CORRETTA MODALITA’ PER SVOLGERE L’ISOLAMENTO DOMICILIARE’

***DRIVE-IN: PROSEGUE IL POTENZIAMENTO DELLA RETE REGIONALE DEI DRIVE-IN. DA OGGI OPERATIVO QUELLO DI CIVITA CASTELLANA (ASL DI VITERBO). ATTIVO ANCHE IL DRIVE-IN PEDIATRICO E PER LE FRAGILITA’ DEL SAN CAMILLO (VIA RAMAZZINI, SU PRENOTAZIONE TEL. 800.909.648 APERTO DAL LUN-SAB DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 19). SU ROMA PRESTO NUOVI DRIVE-IN NELLA ASL ROMA 1 (IN UN AREA INDIVIDUATA IN VIALE DI TOR DI QUINTO) E NELLA ASL ROMA 2 (IN UN AREA INDIVIDUATA PRESSO ARCO DI TRAVERTINO E PRESSO LAURENTINA IN COLLABORAZIONE CON L’ESERCITO ITALIANO). SI RINGRAZIANO L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ROMA E L’ESERCITO ITALIANO PER LA COLLABORAZIONE PRESTATA;

***PRENOTAZIONE ONLINE DEI DRIVE-IN: PRESTO SU ROMA PARTIRA’ UNA MODALITA’ DI PRENOTAZIONE ONLINE PER GESTIRE AL MEGLIO I FLUSSI, BASTERA’ INSERIRE SU UNA PIATTAFORMA DEDICATA IL NUMERO DI TESSERA SANITARIA, IL NUMERO DI RICETTA DEMATERIALIZZATA E INDICARE UNA DELLE FASCIE ORARIE DI AFFERENZA. I PRIMI DRIVE-IN AD ESSERE INTERESSATI A QUESTA DIVERSA MODALITA’ DI ACCESSO SARANNO QUELLI DEL SANTA MARIA DELLA PIETA’, PALMIRO TOGLIATTI-CENTRO CARNI E CASAL BERNOCCHI. SE LA PRENOTAZIONE ONLINE FUNZIONERA’ E AIUTERA’E A MIGLIORARE GLI AFFLUSSI VERRA’ ESTESA A TUTTA LA RETE REGIONALE CHE CONTA AD OGGI OLTRE 50 STRUTTURE. RINGRAZIO TUTTI I NOSTRI OPERATORI DEI DRIVE CHE STANNO CONSENTENDO LO SVOLGIMENTO DI UN’ATTIVITA’ FONDAMENTALE IN QUESTA FASE E TOTALMENTE GRATUITA PER I CITTADINI. TUTTE LE INFO SUL SITO SALUTELAZIO.IT;

***VACCINO ANTINFLUENZALE: AD OGGI EFFETTUATE OLTRE 116 MILA VACCINAZIONI. DA DOMANI SARANNO IN DISTRIBUZIONE 20 MILA DOSI A SETTIMANA ALLE FARMACIESI CONSIGLIA DI CHIAMARE IL PROPRIO MEDICO DI FAMIGLIA O IL PEDIATRA PER EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE DEL VACCINO. AD OGGI DISTRIBUITE AI MEDICI CIRCA 700 MILA DOSI DI VACCINO IN TUTTE LE ASL;

***NELLE PROVINCE SI REGISTRANO 162 CASI E ZERO DECESSI NELLE ULTIME 24H. NELLA ASL DI LATINA SONO QUARANTASETTE I NUOVI CASI E DI QUESTI VENTIDUE SONO CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. NELLA ASL DI FROSINONE SI REGISTRANO SESSANTATRE NUOVI CASI E SI TRATTA DI CINQUANTASETTE CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO NOTO. NELLA ASL DI VITERBO SI REGISTRANO VENTICINQUE NUOVI I CASI E SI TRATTA DI TREDICI CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO NOTO. UN CASO INDIVIDUATO AL TEST SIEROLOGICO. NELLA ASL DI RIETI SI REGISTRANO VENTISETTE NUOVI CASI E SI TRATTA DI QUATTORDICI CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO;

***ASL ROMA 1: SONO 111 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI NOVANTAQUATTRO I CASI ISOLATI A DOMICILIO E DICIASSETTE DA RICOVERO. SI REGISTRA UN DECESSO DI 81 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 2: SONO 90 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI TREDICI CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO, OTTO I CASI DA RICOVERO E SETTE I CASI INDIVIDUATI SU SEGNALAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 52, 73 E 76 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 3: SONO 31 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI QUINDICI CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRA UN DECESSO DI 76 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 4: SONO 40 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI NOVE CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO E SEI CASI INDIVIDUATI SU SEGNALAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE;

***ASL ROMA 5: SONO 57 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI UN CASO DI RIENTRO DA CANADA, CINQUE I CASI CON LINK AL CLUSTER DEL CORRIERE BARTOLINI DOVE E’ IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA E VENTINOVE I CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. UN CASO INDIVIDUATO IN FASE DI PRE-OSPEDALIZZAZIONE;

***ASL ROMA 6: SONO 52 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI VENTIDUE CASI CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO E UN CASO CON LINK DA SARDEGNA;

***Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“RECORD DI TAMPONI SONO 15 MILA E 500 E 543 I CASI POSITIVI, 5 I DECESSI E 112 I GUARITI. Confermo che i prossimi giorni saranno particolarmente difficili e dobbiamo mantenere il rigore nei comportamenti. Siamo la Regione che sta facendo in rapporto agli abitanti più tamponi. Aumenteremo ancora questa capacità con l’obiettivo di raggiungere oltre 20 mila tamponi al giorno. La stima del valore RT di questa settimana rimane sostanzialmente invariata. E’ in corso una rimodulazione della rete ospedaliera per 450 posti COVID e ad oggi sono stati attivati oltre 500 posti di alberghi assistiti per i clinicamente guariti e per coloro che non hanno una corretta modalità per svolgere l’isolamento domiciliare’ Nella Asl Roma sono 111 i casi nelle ultime 24h e si tratta di novantaquattro i casi isolati a domicilio e diciassette da ricovero. Si registra un decesso di 81 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 90 i casi nelle ultime 24h e si tratta di tredici casi con link familiare o contatto di un caso già noto, otto i casi da ricovero e sette i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tre decessi di 52, 73 e 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 31 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quindici casi con link familiare o contatto di un caso già noto. si registra un decesso di 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 40 i casi nelle ultime 24h e si tratta di nove casi con link familiare o contatto di un caso già noto e sei casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 57 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dal Canada, cinque i casi con link al cluster del corriere Bartolini dove è in corso l’indagine epidemiologica e ventinove i casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 6 sono 52 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventidue casi con link familiare o contatto di un caso già noto e un caso con link dalla Sardegna. Nelle province si registrano 162 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono quarantasette i nuovi casi e di questi ventidue sono con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano sessantatre nuovi casi e si tratta di cinquantasette casi con link familiare o contatto di un caso noto. Nella Asl di Viterbo si registrano venticinque nuovi i casi e si tratta di tredici casi con link familiare o contatto di un caso noto. Un caso individuato al test sierologico. Nella Asl di Rieti si registrano ventisette nuovi casi e si tratta di quattordici casi con link familiare o contatto di un caso già noto” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo