brusciotti

In una città che si rispetti, soprattutto nel periodo estivo, certo non può mancare una direttiva ad hoc che disciplini l’orario del conferimento dei rifiuti. Lo strumento deputato a questo è l’ordinanza sindacale e, nella fattispecie, parliamo della n.266 predisposta da Tidei il 27/06/2013, con efficacia dallo scorso luglio.

Nonostante l’entrata in vigore della stessa, molti hanno lamentato che non conoscevano i dettagli e così fu proprio il Primo Cittadino a chiedere di “attaccare su ogni cassonetto un foglietto illustrativo dell’ordinanza, entrando nel merito dei dettagli, comprese le sanzioni”.

Ma il civitavecchiese sembra essere recidivo.

Se si fa un giro nella città durante il week end, non è raro infatti trovare i cassonetti colmi di rifiuti nonostante il divieto posto dall’ordinanza.

Ed allora, alle raccomandazioni di Tidei si aggiungono quelle del neo assessore all’ambiente, Silvia Brusciotti, la quale non si lascia prendere dall’inerzia che l’afa potrebbe portare e prosegue strenuamente la sua battaglia per l’ambiente.

E sì, perché difendere l’ambiente significa anche rispettare queste prescrizioni.

La Brusciotti rivolge un appello a tutti i civitavecchiesi “smemorati ” ribadendo che “è vietato gettare i rifiuti dalle ore  06:00 del sabato alle ore 18:00 della domenica e che dal lunedì al venerdì si possono gettare solo dalle ore 18:00 alle ore 06:00” oltre a ciò, che in teoria doveva esser noto, l’Assessore invita “i cittadini ad attenersi a questa ordinanza per un maggiore rispetto di educazione civica ed informa che da lunedì 12 agosto sono previsti maggiori controlli e, in caso di inadempienza, le relative sanzioni”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com