costa-concordia-ok

Concordia. Tidei: “Niente Turchia, Civitavecchia è il sito migliore”

18 Febbraio 2013
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il sindaco Pietro Tidei interviene ancora sulla questione della demolizione della Costa Concordia: “Stanno giocando con il futuro del nostro mare, dell’ambiente e con la pelle della gente. L’ipotesi di trascinare il Concordia fino in Turchia costituisce una grave minaccia per tutto il Mediterraneo e le coste della penisola, della Sardegna e della Sicilia. Il sito migliore resta Civitavecchia. Anche l’ipotesi di Piombino non è concorrenziale. Civitavecchia è più facilmente raggiungibile e meglio attrezzata. Oltretutto non richiederebbe  costosi interventi sul porto visto che si parla di oltre 200 milioni. I fondali di Civitavecchia infatti – spiega il Sindaco – sono già più che sufficienti ad accogliere la nave e la diga foranea che sarebbe necessario costruire a Piombino qui c’è già. Quindi la scelta di Civitavecchia, come sostenuto anche dall’Autorità portuale significherebbe minori costi e minor impatto ambientale e soprattutto tempi più brevi. Ma è il rischio ecologico che in questo momento deve focalizzare l’attenzione. Per questo ho chiesto un incontro urgente con il ministro Clini insieme agli altri sindaci del comprensorio.





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo