comune

Concordia. L’Amministrazione: “Ennesima occasione persa a causa delle interferenze della politica”

2 Luglio 2014

Dall’Amministrazione Comunale, riceviamo e pubblichiamo.

“Apprendiamo con grande rammarico – e non molta sorpresa – che è stata infine scelta Genova come sede per lo smantellamento del relitto della Costa Concordia. Purtroppo l’opportunità di dare una seppur minima boccata d’ossigeno al comparto lavorativo cittadino è, a quanto pare, sfumata definitivamente e questo ci costringe ad alcune riflessioni a nostro avviso d’obbligo.

E’ evidente infatti che le responsabilità di questa ennesima occasione mancata sono da ascrivere alla miopia e inconcludenza della politica cittadina che, interferendo in cose che non la dovrebbero riguardare, ha provocato dapprima la presentazione di un’offerta decisamente fuori mercato e subito dopo, a distanza di appena poche ore, la curiosa e frettolosa correzione con una nuova proposta enormemente più bassa, nel tentativo di rimediare a quello che, nel migliore dei casi, è stato un grossolano errore di valutazione. Una situazione grottesca e sospetta che ha dato della nostra città un’immagine di inaffidabilità e superficialità nel trattare questioni di cruciale importanza per i tanti disoccupati civitavecchiesi, superficialità che Civitavecchia non si può assolutamente permettere. E’ indispensabile rescindere una volta per tutte il legame perverso tra certa politica e quella parte dell’imprenditoria locale che ha proliferato grazie ai favori dei potenti di turno e ristabilire regole certe che permettano alla città di imboccare finalmente una strada virtuosa nella quale ciascuno abbia lo spazio che merita. Come amministrazione, in futuro, vigileremo e faremo tutto quello che è in nostro potere perché politicamente situazioni come quella relativa alla Concordia non si ripetano più”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com