Comune-Impronte, rafforzata la collaborazione

12 Ottobre 2013

Il Comune ha consegnato all’associazione Impronte il materiale necessario per continuare l’azione volta al recupero degli animali vaganti sul territorio e relativa custodia temporanea fino all’intervento del Servizio Veterinario della Asl Roma F. Nello specifico, l’assessore all’Ambiente Silvia Brusciotti e la delegata al Canile e alla Tutela Animale Irene Piredda hanno consegnato nelle mani del presidente di Impronte, Giorgia Pacetti, un trasportino per cani, un lettore microchip e, grazie alla generosità di una cittadina, una frusta professionale per accalappiamento. “Bellissimo e commovente – commenta il presidente Pacetti – il gesto della signora Loredana Macchietti che, in memoria del fratello Giorgio recentemente scomparso e in rappresentanza di parenti e amici, ha voluto donare un aiuto al Comune, ad Impronte e a tutti i cani in che vagano pericolosamente tra le strade cittadine, dimostrando un’enorme sensibilità e fornendo all’associazione un ulteriore stimolo a continuare a percorrere, con una determinazione ancora più grande, la strada della lotta al randagismo. Il perfezionamento di tale collaborazione gratuita fa il paio con l’accordo già raggiunto per l’accreditamento di Impronte a prestare servizio di volontariato presso il Centro Cinofilo Caerite di Bracciano, struttura che, nelle more della costruzione del nuovo Canile/Gattile comprensoriale, ospita i cani vaganti recuperati nel comprensorio Civitavecchia-Allumiere-Tolfa”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com