fine vita manifestazione 1

“Ognuno di noi ha diritto di scegliere come vivere e come morire. Questo diritto deve essere garantito per via legislativa dallo Stato. Per questo ieri ed oggi, in tutta Italia, abbiamo chiesto una “legge giusta” sui temi del testamento biologico, dell’eutanasia legale e dell’interruzione delle terapie”. Questo quanto dichiarato dal presidente Mario Michele Pascale in una nota diramata dall’associazione Spartaco di Civitavecchia, che si è resa protagonista di una mobilitazione nella giornata di ieri.
 
L’associazione ha sensibilizzato i cittadini sul grave vuoto legislativo in materia, chiedendo a deputati e senatori di intervenire immediatamente. 
L’iniziativa ha riscosso grande interesse ed ha raccolto anche l’adesione dell’Onorevole Marietta Tidei, eletta alla Camera dei Deputati, che  ha dichiarato: “una legge che regoli i diritti relativi al fine vita è un atto dovuto: chi ha trascorso una vita dignitosa ha il pieno diritto di morire altrettanto dignitosamente”.fine vita manifestazione 2 La deputata si è resa disponibile ad intervenire affinché alla Camera si riprenda al più presto la discussione sul fine vita. 
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0