Civitavecchia. Polemiche a buon mercato

4 Novembre 2021

Amministrazione al lavoro dopo pulizia del tendone e varco auto sulla trincea ferroviaria Tanti box e posteggi rimasti vuoti, si punta a riassegnarli. Resta il nodo Campagna amica.

Continua il dialogo con i mercatali, che ha vissuto mercoledì sera un altro momento di confronto tra gli amministratori e una delegazione di operatori. Si sono registrati ulteriori passi incontro alle soluzioni prospettate dalla categoria, ivi compresa la sospensione della iniziativa della Coldiretti presso piazza Calamatta.

Come già evidenziato nelle settimane precedenti, si tratta di un programma nel quale l’Amministrazione crede fortemente, in vista della ripresa delle crociere, ma che è stata congelata in attesa di riavere i normali flussi dei crocieristi e soprattutto che i turisti non debbano partecipare alle escursioni “in bolla”.

La prospettiva a breve termine è quella di avviare una sperimentazione della iniziativa Coldiretti proprio nel contesto del Mercato, con l’obiettivo finale di riproporla nel punto di passaggio dei turisti come richiesto dall’Associazione, quale punto di partenza di un percorso che prevede la visita del centro cittadino ed anche del Mercato Storico.

La Coldiretti ha tuttavia voluto precisare che per quanto riguarda Campagna amica considera comunque quella di piazza Calamatta la location finale, ribadendolo in un piccato comunicato stampa uscito a cavallo del Ponte di Ognissanti.

Resta anche l’attesa che nei prossimi mesi sia data una nuova sistemazione al Mercato mediante i bandi per l’occupazione di tutti quei posteggi e quei box oggi purtroppo vuoti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com