Civitavecchia, giallo a Borgata Aurelia: uomo in fin di vita

11 Settembre 2019
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’uomo era evaso da due giorni da Collazzone in Umbria: è stato trovato sulla sua auto in una traversa isolata di via Monteverdi e trasportato in eliambulanza al Gemelli. Indagini dei Carabinieri per verificare se si sia trattato di un tentativo di suicidio

CIVITAVECCHIA – Giallo a Borgata Aurelia, pochi minuti fa. Un uomo è stato trovato in fin di vita con un colpo di pistola alla testa, sparato con un revolver.

Secondo una prima ipotesi l’uomo, del quale non si conoscono ancora le generalità, avrebbe cercato di togliersi la vita per cause in corso d’accertamento da parte dei Carabinieri di Civitavecchia, che al momento però non escludono altre ipotesi e stanno interrogando alcuni testimoni.

Sul posto il capitano Marco Belilli e il luogotenente Giuliano Mangoni. A dare l’allarme due persone che stavano cercando l’uomo che non era rientrato e che si è sparato a bordo di una Fiat punto grigia parcheggiata lungo una strada che da via Claudio Monteverdi conduce fino ai terreni di proprietà dell’Autorità Portuale. Il ferito e stato trasportato in eliambulanza al policlinico Genelli di Roma dove è giunto in condizioni gravissime per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

ERA EVASO DAI DOMICILIARI DUE GIORNI FA

Secondo le prime indiscrezioni l’uomo sarebbe un quarantenne evaso dai domiciliari a Capazzone, vicino Perugia, due giorni fa e che era venuto da alcuni parenti che vivono nei pressi della strada dove è stata ritrovata, proprio da due parenti, la Punto con l’uomo agonizzante.

(Seguiranno aggiornamenti)

Fonte Civonline


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo