Civitavecchia, incremento dei consumi idrici impropri: Acea scrive al Comune

4 Luglio 2022

Acea Ato 2 ha comunicato al Comune di Civitavecchia che “nelle ultime ore sta registrando un forte incremento dei consumi idrici non propriamente riconducibili a quelli potabili. L’attuale scenario è tale che potrebbero verificarsi forti abbassamenti di pressione sulla rete. Giova evidenziare che il mantenimento delle attuali forniture sta impegnando il Gestore in una costante ed attenta gestione dell’interno sistema di adduzione e distribuzione”.
Di qui l’invito dell’Amministrazione ai cittadini a rispettare l’Ordinanza Sindacale n. 177 del 23 maggio 2022 per scongiurare i consumi impropri e preservare la fornitura idrica potabile agli utenti.
Commenta il sindaco Ernesto Tedesco: “Gli investimenti infrastrutturali degli ultimi due anni hanno migliorato considerevolmente il servizio erogato ai cittadini, che però debbono comprendere quanto sia importante non sprecare la risorsa idrica in questa fase circoscritta, in cui stiamo assistendo a una sofferenza generalizzata. Questa ordinanza non è stata firmata per scherzo o per qualche eccentrico motivo, ma perché c’è un effettivo bisogno di accortezza. Mi auguro pertanto che il rinnovato invito a evitare gli sprechi d’acqua sia più efficace di eventuali altre azioni che, di questo passo, potremmo purtroppo essere costretti ad assumere”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com