Il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco esprime grande soddisfazione per la prima del Cartellone del Teatro Traiano. «Nell’ambito delle numerose iniziative culturali che l’assessorato alla Cultura sta portando avanti con grande impegno, lo scorso weekend si è aperta anche la stagione teatrale e, con sommo piacere, ho potuto osservare che il pubblico ha confermato la sua partecipazione gradendo la scelta artistica, sulla quale, insieme alla Direzione di Atcl e agli Uffici comunali competenti, abbiamo iniziato a lavorare sin dai primi mesi  della scorsa estate, approvando, pure quest’anno, un cartellone di Prosa che nulla ha da invidiare ai più prestigiosi teatri d’Italia. Lo abbiamo fatto con grande impegno e con mille difficoltà grazie anche al fattivo contributo degli addetti ai lavori, di quelli che restano dietro le quinte, dei tecnici, del personale di botteghino e di sala, dei vigili del fuoco e di tutti coloro che hanno consentito di andare in scena in un Teatro comunale, che non ha dietro di sé né investitori privati, né sponsor. Abbiamo deciso di partire con una “prima” potente, “L’attesa”, dal testo complesso e sofisticato che tratta di vita, di morte e d’amore, attraverso l’interpretazione di due meravigliose attrici, Anna Foglietta e Paola Minaccioni, che attraverso i loro personaggi invitano a riflettere sull’eguaglianza e sull’abolizione delle differenze tra classi sociali. Sono sicuro, dunque, che anche questa stagione teatrale riscuoterà un enorme successo con l’impegno, da parte nostra, di continuare ad alimentare il tessuto culturale connettivo della comunità, nonostante i rincari che incidono pesantemente anche sui bilanci comunali. Per questo motivo» conclude il Sindaco, «chiederemo anche al governo di porre la massima attenzione su Civitavecchia e sulle nostre bellezze artistiche storiche e monumentali».

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com