Civitavecchia. Delocalizzazione di antenne: continua il dialogo con le compagnie telefoniche, reperiti altri siti alternativi

7 Maggio 2021
Condividi
Prosegue l’attività di concertazione per reperire siti alternativi per la delocalizzazione delle antenne per telefonia mobile, portata avanti dall’Amministrazione comunale con gli operatori. La fase di dialogo continua nell’ottica di privilegiare le aree pubbliche, per quanto possibile e seppur in presenza di sentenze sfavorevoli per l’Amministrazione.
In questo contesto, si registra un passo in avanti, grazie a un sopralluogo del Vicesindaco Manuel Magliani e del presidente della commissione consiliare Urbanistica e capogruppo della Lega Raffaele Cacciapuoti, alla presenza del dirigente del servizio Urbanistica e del funzionario del servizio Ambiente in Zona industriale: nell’occasione è stato ottenuto un importante risultato circa la delocalizzazione di un’antenna in un’area di proprietà pubblica e non direttamente insistente su insediamenti produttivi frequentati da lavoratori.
Il Vicesindaco Magliani e il presidente Cacciapuoti esprimono soddisfazione per un’azione che può raggiungere l’obiettivo di accorpare gli operatori in postazioni su aree pubbliche. Prosegue invece il dialogo per l’alternativa ai siti in cui gli operatori sono forti di sentenze favorevoli, come via Mercuri, mentre per largo Acquaroni sono in corso verifiche tecniche sull’alternativa che è già stata individuata dall’Amministrazione ed accettata dalla compagnia.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Condividi

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com