CIVITAVECCHIA – Il consigliere Pasquale Marino comunica che sabato 28 gennaio alle 17, alla Cittadella della Musica andrà in scena il progetto “Armonie del tempo – Poesia in ottava rima: ritorno alle origini”, un evento dedicato alla poesia estemporanea, o “poesia a braccio”, che nel nostro territorio ha radici antichissime.

Ma di cosa si tratta? I giovani conoscono le “freestyle battle”, ovverosia le sfide tra rapper, come quella raccontata da Eminem nel film “8 Mile”. Nate negli anni Settanta nei sobborghi degli Stati Uniti, sono ormai diffuse a livello globale, anche in Italia. Quello che i ragazzi non sanno, però, è che le competizioni in rima sono nate qui da noi, e molto, molto tempo prima. Sono le tradizionali sfide dei “poeti a braccio” improvvisate nelle osterie che, nei tempi andati, vedevano sfidarsi analfabeti e professori, nobili e pastori, a colpi di poesia in ottava rima, sui temi più disparati. Una tradizione che rischiava di andare perduta ma che da qualche tempo è tornata a diffondersi grazie a eventi come “Armonie del tempo”, che andrà in scena alla Cittadella della Musica con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Civitavecchia, presentato da Letizia La Noce e coordinato da Agnese Monaldi, con interventi della stessa Monaldi, di Lorenzo Michelini, Egidio Vergili e gli alunni dell’Ist. Comprensivo “Ennio Galice” di Civitavecchia.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com