Menditto

Civitavecchia Blue Agreement, il 6 giugno il rinnovo dell’accordo. Menditto: “Importante che venga firmato da tutti gli armatori”

4 Maggio 2018

Si è tenuta oggi in Capitaneria di Porto, convocata dal Comandante Vincenzo Leone, una riunione fra il Comune di Civitavecchia, rappresentato dal Sindaco Cozzolino, l’assessore Manuedda e il presidente del consiglio Dario Menditto, l’Autorità di Sistema Portuale, rappresentata dal presidente Di Majo ed il responsabile ambiente e gli armatori.

“E’ stata una riunione propedeutica al rinnovo del Civitavecchia Blue Agreement che verrà sottoscritto in data 6 giugno 2018 – spiega il presidente del consiglio Dario Menditto – auspico che verrà sottoscritto da tutti i soggetti anche in virtù del recente studio del CNR presentato alla giornata studio del 5 aprile 2018, tenutasi presso Arpa Lazio, dedicata all’inquinamento del porto di Civitavecchia.

E’ infatti emerso che nonostante, come è noto, l’inquinamento non superi nella nostra città i limiti di legge, il contributo del porto è comunque di circa il 50% sul carico totale. Per non considerare che dallo stesso studio emerge che nell’ambito portuale insiste una concentrazione media di particolato ultrafine paragonabile a quello di una grossa città come Roma, in accordo con i rilevamenti condotti dalla associazione NABU nello scorso marzo 2017.

Tutti i soggetti interessati sono sembrati ben disposti affinchè l’accordo, firmato da un solo armatore (GNV) nella sua prima versione, venga rinnovato con la sottoscrizione da parte di tutte e 3 le società armatoriali che svolgono il traffico dei traghetti.

L’obiettivo dell’attuale amministrazione comunale rimane quello di abbattere il più possibile il carico inquinante proveniente dalle varie fonti e quella sopra descritta è solo una delle azioni messe in campo”.

Il link allo studio di Arpa: http://www.arpalazio.net/main/aria/didattica/

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com