L’assessore Monica Picca annuncia che l’Ufficio Pubblica Istruzione, a seguito del decreto del 19/07/2022, del ministro dell’interno, di concerto con il ministro dell’Economia e delle Finanze, il ministro dell’Istruzione, il ministro per il Sud e la Coesione territoriale e il ministro per le Pari opportunità e la famiglia, con il quale è stato assegnato al Comune di Civitavecchia un contributo da destinare al potenziamento dell’offerta pubblica degli asili nido di n. 8 utenti, nella fascia di età compresa tra 3 e i 36 mesi e della Delibera di G.M. 208/2022, rende noto che a partire dal giorno 25/11/2022 fino al giorno 4/12/2022, le famiglie che hanno fruito del servizio di asilo nido privato nel corso del 2022 potranno richiedere il rimborso parziale delle spese sostenute.

I requisiti necessari ai fini della richiesta del rimborso sono: a) residenza nel Comune di Civitavecchia del minore; b) età del minore compresa tra i 3 e 36 mesi; c) iscrizione, nell’anno 2022, ad un asilo nido privato presente sul territorio comunale; d) regolarità della posizione tributaria del richiedente. Il requisito di cui al punto a) deve essere posseduto alla data del pagamento delle somme per le quali si richiede il rimborso. La mancanza del requisito di cui al punto d) comporta l’esclusione dal beneficio.

Ai fini dell’individuazione dei beneficiari, sarà data priorità assoluta per i minori con certificazione di disabilità ai sensi dell’art. 3 c. 3 della L. 104/92 e si terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione e di arrivo delle istanze da parte dell’utente. Le istanze potranno essere presentate da genitore, tutrice/tutore, affidataria/affidatario, esclusivamente on-line, accedendo al sito internet dell’Ente www.comune.civitavecchia.rm.it e compilando il modulo disponibile al link: https://comunecivitavecchia.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=SSC_013

Gli utenti potranno accedere alla piattaforma tramite autenticazione SPID.

All’istanza dovrà essere allegata la ricevuta/fattura quietanzata/bollettino bancario o postale attestante l’avvenuto pagamento della retta di (inserire i documenti relativi ai mesi del 2022 durante i quali si è fruito del servizio) e l’eventuale certificazione di disabilità ai sensi dell’art. 3 c. 3 della L. 104/92.

Sarà rimborsato il 70% delle spese totali sostenute dalle famiglie nel corso del 2022, per l’iscrizione dei minori agli asili nido privati. L’importo oggetto del rimborso sarà calcolato tenendo conto della documentazione allegata alla domanda, considerata ammissibile in virtù dell’Avviso Pubblico. La mancata presentazione della documentazione contabile di cui al punto 1. comporterà la non attribuzione del beneficio. La mancata presentazione della certificazione di disabilità comporterà la non attribuzione della precedenza.

Alla scadenza dei termini utili per la presentazione delle istanze, l’Ufficio Pubblica Istruzione procederà alla valutazione delle prime 50 istanze pervenute, nel rispetto della Delibera di G.M. 208/2022, ed alla formulazione di una graduatoria tenendo conto dei criteri sopra indicati. Il beneficio sarà riconosciuto esclusivamente ai primi 8 utenti aventi diritto. La graduatoria sarà approvata entro il giorno 16/12/2022.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com