“Esprimiamo il nostro sostegno alla protesta di dieci sindaci della Provincia di roma, che chiedono maggior rispetto e attenzione da parte del governo renzi, che con i tagli agli enti locali sta uccidendo i Comuni. Adesso, queste amministrazioni stanno incontrando pesanti difficoltà, addirittura, nel fornire i servizi essenziali alla cittadinanza. Non si può continuare così: i comuni non possono essere visti solo come vacche da mungere, e poi anche nel caso di enti virtuosi, permangono pesanti vincoli che impediscono loro di poter spendere, in primis pensiamo ai lacci del patto di stabilità, che strozza queste realtà. Perciò, ci uniamo alla protesta dei sindaci e allo stesso tempo rimaniamo basiti di fronte al silenzio e all’incapacità di farsi sentire dal proprio Governo, da parte sia del Sindaco dell’area metropolitana Marino, sempre più distante da tutto e lontano dalla realtà, che da parte del presidente Zingaretti, che ha reso il Lazio la regione più tassata d’Italia, ma oltre  a questo non ha fatto nulla, soprattutto per le province. Quindi, chiediamo innanzitutto al Sindaco dell’area metropolitana maggior attenzione – sempre che ne sia in grado – verso queste istanze. I comuni non possono essere abbandonati e continuare ad essere umiliati da politiche inadeguate da parte del governo di centrosinistra, con il silenzio compiacente di Marino e Zingaretti, sempre più “sottomessi” al premier Renzi e incapaci di far sentire la propria voce”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com