Domani sarà dedicato un intero pomeriggio al ciclismo giovanile all’interno dello Stadio Comunale Fattori di Civitavecchia. A partire dalle 17, si svolgerà una gara sprint organizzata dall’Asd Civitavecchiese Fratelli Petito, a cui prenderanno parte una cinquantina di baby-ciclisti tra i 7 ed i 12 anni, provenienti da tutto il Lazio e divisi nelle categorie dai G1 ai G6. In gara anche 7 ciclisti della società di casa. Una manifestazione che conferma l’impegno della Civitavecchiese Fratelli Petito nel rilanciare il ciclismo in città, sfruttando anche la pista del Fattori.

A Civitavecchia da circa tre mesi genitori, ciclisti amatori, dirigenti vecchi e nuovi della società ciclistica locale, primi fra tutti Pino e Roberto Petito, hanno messo gratuitamente a disposizione il loro tempo per consentire ai bambini di scendere in pista ed imparare ad andare in bicicletta.

E’ questa solo una delle tante storie che ogni giorno in tutta Italia il ciclismo scrive nei cuori della gente: “Su quindici bambini che frequentano abitualmente la pista di Civitavecchia ben sei non sapevano neanche pedalare – ha sottolineato Roberto Petito – e oggi vanno come treni. Tutto questo merito della costanza di genitori, nonni e alla buona volontà dei miei collaboratori. Insieme siamo riusciti a creare questo simpatico gioco molto impegnativo ma gratificante sotto l’aspetto umano. Senza lucro, senza chiedere soldi a nessuno tutto questo è frutto di sola passione con l’obbiettivo futuro di formare questi bambini oltre che a diventare atleti anche a trasmettere i valori di questo semplice mezzo di trasporto”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com