Cgil, Cisl e Uil a Roma per lavoro e diritti

13 Novembre 2013

Diverse centinaia di lavoratori, pensionati, disoccupati e precari del territorio di Civitavecchia hanno partecipato alla manifestazione provinciale che si è svolta questa mattina a Roma, organizzata da Cgil, Cisl e Uil. Lo sciopero e il corteo di oggi rientrano nella mobilitazione nazionale promossa dalle organizzazioni sindacali per modificare profondamente la Legge di Stabilità, pretendendo interventi economici nella direzione di una maggiore equità sociale e volti alla ripresa economica e allo sviluppo del Paese. “In assenza di risposte concrete del Governo alle richieste dei sindacati – dichiara i responsabili territoriali di Cgil, Cisl e Uil – la mobilitazione proseguirà con ulteriori iniziative di lotta. La straordinaria risposta dei lavoratori e dei pensionati di Civitavecchia, rafforza e da maggiore impulso all’impegno di Cgil, Cisl e Uil territoriali nel proseguire ad essere parte della mobilitazione nazionale e, contemporaneamente, nel sostenere iniziative territoriali finalizzate ad affrontare le tante situazioni di difficoltà, per il lavoro e per il benessere della collettività, presenti specificatamente a livello locale

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com