Per la terza stagione consecutiva Ferdinando De Maria sarà il tecnico della prima squadra della Stemar 90 Cestistica Civitavecchia. L’ufficialità è arrivata questa mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sede del sodalizio rossonero, nella quale sono state poste a tacere le voci circolate negli ultimi giorni riguardo un possibile addio del coach.

“Sarò per il sesto anno consecutivo a Civitavecchia – ha spiegato De Maria – perché credo comunque nel progetto tecnico della società. Non nascondo di avere avuto un minimo di ripensamento quando mi è stato comunicato che al momento sono venuti meno gli apporti di alcuni sponsor e che non sarà facile sostituire i giocatori che non faranno più parte del roster nella prossima stagione. Poi, però, parlando con i dirigenti, visto l’impegno che stanno mettendo per trovare nuove fonti di finanziamento e conoscendo la loro serietà e correttezza, ho deciso di accettare la proposta di rinnovo del contratto”.

“E’ vero – ha confermato il direttore sportivo, Maurizio Campogiani – il covid e le sue conseguenze sul piano economico per molte aziende ci hanno sottratto alcune sponsorizzazioni importanti che al momento non siamo riusciti a sostituire. In questi ultimi giorni abbiamo fatto partire una campagna di adesioni all’interno del porto. Il nostro porto, che fortunatamente è in grande ripresa, può diventare il nostro maggiore alleato e sostenitore. In fondo, in questi ultimi anni siamo la società che maggiormente ha portato il nome di Civitavecchia a livello nazionale e internazionale, come dimostrato dai tanti spettatori stranieri che hanno assistito alle dirette streaming delle nostre partite. Abbiamo raggiunto negli ultimi anni una dimensione importante, considerato che stiamo parlando del terzo sport maggiormente praticato in Italia e che per due volte nelle ultime tre stagioni siamo andati a un passo dalla promozione in serie B, che rappresenta la terza serie italiana. Non stiamo parlando, quindi, di competizioni a livello territoriale. Per questo, riteniamo che le aziende e imprese portuali possono sposarsi benissimo con la nostra società, proprio perché riusciamo ad esportare in tutto il mondo il “marchio Civitavecchia”.

Nessuna anticipazione sul fronte mercato. Sia il tecnico che il direttore sportivo della Stemar 90 Cestistica Civitavecchia hanno sottolineato che la società sta vagliando alcuni elementi che possono andare a integrare il roster nel settore dei lunghi e confermato che la base di giocatori locali ha confermato appieno la sua presenza anche nella prossima stagione.

ASD CESTISTICA CIVITAVECCHIA

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com