Cerveteri, Venerdì 15 febbraio a Sala Ruspoli convegno ‘Seminando Futuri: percorsi di inclusione e prospettive’

13 Febbraio 2013

Si terrà venerdì 15 febbraio a partire dalle ore 9.30 presso la Sala Ruspoli di Piazza Santa Maria in Cerveteri, un importantissima iniziativa sul tema delle disabilità, il convegno “Seminando Futuri: percorsi di inclusione e prospettive”, organizzato dagli Assessori alle Politiche Sociali dei Comuni di Cerveteri e Ladispoli Francesca Cennerilli e Roberto Ussia in collaborazione con il Distretto Socio Sanitario ASL RM/F2. “È un’iniziativa importante – ha detto Francesca Cennerilli, Assessore alle Politiche alla Persona del Comune di Cerveteri – a cui invito veramente tutti a partecipare. Sarà occasione per conoscere ed approfondire il mondo della disabilità, con le difficoltà quotidiane che vivono le famiglie in questo faticoso percorso, ma anche per conoscere i servizi e le prospettive di sviluppo e di integrazione socio-sanitaria”. Parteciperà ai lavori del convegno anche Claudio Cecchini, ex Assessore alle Politiche Sociali e per la Famiglia e ai Rapporti Istituzionali Provincia Roma, con un intervento sui diritti dei disabili nell’ambito di una nuova governance regionale. Tra i relatori, oltre ai Sindaci di Cerveteri, Alessio Pascucci, e Ladispoli, Crescenzo Paliotta, la dott.sa Mara Caporale, Responsabile dell’Ufficio di Piano del Comune di Cerveteri, il dott. Paolo Paolotti Responsabile dell’Equipe Disabilità Adulta del Distretto ASL RM/F2, il direttore del Distretto sanitario Clara Zaccari, il Dott. Giancarlo Civitella per il gruppo di lavoro ICF, il Dott. Filippo Bellantone, Presidente dell’Associazione Nuove Frontiere che presenterà il progetto di cooperazione extra-territoriale Italia-Libano. Nel corso della mattinata sarà presentato il lavoro svolto dall’equipe di valutazione sulla disabilità adulta del Distretto ASL RM/F2 nell’applicazione dell’I.C.F. (International Classification of Functioning, Disability and Health) e sarà proiettato il cortometraggio “Esperienze e percorsi di inclusione nel Distretto”.
 
“È necessario lavorare per l’attuazione di nuove politiche per le disabilità – ha detto Francesca Cennerilli – ma è indispensabile che gli Enti sovra comunali facciano la propria parte. Nel Comune di Cerveteri stiamo lavorando con il massimo impegno possibile sulle Politiche sociali a tutto tondo. Per quanto riguarda le disabilità, il primo grande ostacolo che intendiamo superare sono le barriere architettoniche che sono in primo luogo un ostacolo ai diritti di tutti i cittadini. A tal proposito, insieme ad Ivana Paoluzzi, Delegata all’abbattimento delle barriere architettoniche, stiamo lavorando per mappare le barriere architettoniche attualmente presenti nel territorio comunale e su cui intendiamo trovare al più presto una soluzione”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com