Cerveteri, tutto pronto per le celebrazioni del 4 Novembre

2 Novembre 2018
Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownloadimage_printStampa

Sabato 3 e domenica 4 a Palazzo Ruspoli una mostra collettiva sulla Grande Guerra. Domenica 4 l’omaggio al Monumento

Si sono aperte mercoledì 31 ottobre con il convegno ‘Il coinvolgimento di Cerveteri nella Grande Guerra’ il ciclo di iniziative che l’Amministrazione Comunale di Cerveteri con il prezioso lavoro del ‘Comitato Cento Anni dalla Grande Guerra’ presieduto da Gino Borgna ha organizzato in vista delle festività del 4 novembre.

In Sala Ruspoli, tante le rappresentanze delle Associazioni d’Arma e di Volontariato, che con immagini, filmati e testimonianze hanno raccontato il periodo della Grande Guerra e storie e approfondimenti sul tributo che la Città di Cerveteri ha pagato durante il primo conflitto mondiale.

Le iniziative proseguiranno già domani, sabato 3, con la mostra collettiva dedicata alla Grande Guerra che verrà allestita nel Chiostro di Palazzo Ruspoli in Piazza Santa Maria. Rimarrà visitabile sino al giorno seguente, domenica 4 novembre.

Domenica 4 novembre, come tradizione, Cerveteri renderà omaggio al Monumento ai Caduti del Parco della Rimembranza. Istituzioni, Forze dell’Ordine, Associazioni d’Arma, una Delegazione della Croce Rossa Italiana Santa Severa – Santa Marinella, i Volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile, AS.SO.VO.CE., Associazioni di Volontariato e Rioni, alle ore 10.00 si uniranno in corteo, guidati dal Gruppo Bandistico Caerite del M° Augusto Travagliati, sfilando intorno al Parco della Rimembranza per poi riunirsi al Monumento, dove verrà deposta una Corona di Alloro, e in occasione del Centenario dalla fine della Prima Guerra Mondiale, verrà svelata una targa e accesa una luce votiva perpetua alla memoria dei caduti di Cerveteri durante la Prima Guerra Mondiale.

image_pdfDownloadimage_printStampa


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo