Cerveteri, Sport: Loredana Ricci insignita della Quercia al Merito Atletico

12 Febbraio 2019

Il riconoscimento giunge dal Consiglio Federale di Atletica

Un prestigioso riconoscimento per un’atleta simbolo dello sport di Cerveteri.

Loredana Ricci, è stata infatti insignita dal Consiglio Federale, nel corso della riunione dello scorso 1° Febbraio, della Quercia al Merito Atletico di I° grado, per l’attività e il suo distinguersi in tanti anni nelle attività di promozione e diffusione della cultura dell’atletica leggera.

“La Quercia al Merito Atletico è la massima onorificenza che la Federazione Italiana di Atletica Leggera possa conferire ad uno sportivo, ed è motivo di orgoglio per la nostra città che tra le atlete premiate ci sia proprio una persona di Cerveteri, che in questi anni tanto ha fatto per lo sport, in particolar modo per i giovani e tanto continua a fare con passione e dedizione – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – già insignita lo scorso anno di un altro grande riconoscimento come la Palma di Bronzo al merito tecnico, un riconoscimento di grande prestigio riconosciuto dalla Commissione Nazionale Benemerenze Sportive del Coni, Loredana Ricci rappresenta un punto di riferimento per chiunque voglia praticare uno sport salutare e formativo a Cerveteri”.

“Tra le tante iniziative che Loredana Ricci porta avanti a Cerveteri – prosegue Pascucci – oltre che gli oramai tradizionali progetti nelle scuole, ricordo a tutti che ogni mercoledì mattina presso il Campo Sportivo Enrico Galli, dalle ore 09.00 alle 10.00, si svolge un’ora di camminata e attività ginnica molto soft rivolta a tutte le mamme e alle Donne in generale, seguite proprio dall’esperienza e dalla professionalità di Loredana. Chiunque desiderasse ulteriori informazioni può recarsi al Campo Enrico Galli nei giorni dell’iniziativa oppure chiamare il numero 3343837717”.

“A Loredana – conclude il Sindaco Alessio Pascucci – rinnovo i miei complimenti per questo nuovo straordinario traguardo raggiunto, certo che il suo amore e la sua passione per lo sport continueranno ad essere una preziosa risorsa per il settore dell’atletica leggera della nostra città”.

Loredana Ricci, oltre che essere una valida allenatrice, con atleti che sotto la sua gestione hanno conseguito brillanti risultati, ha arricchito, da atleta, il suo palmares con diversi titoli italiani e la partecipazione a diverse maratone di livello internazionale.

Contestualmente, nel corso della stessa riunione, il Consiglio federale ha anche assegnato il premio Bruno Zauli ad Antonella Palmisano e alla Nazionale femminile di pallavolo, il premio Alfredo Berra per la carta stampata ad Andrea Buongiovanni (Gazzetta dello Sport), Fabio Monti (Corriere della Sera) e Andrea Schiavon (Tuttosport), il premio Paolo Rosi per radio e televisione a Maurizio Ruggeri (Gr Rai).

Commenti

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com