Il Sindaco Gubetti: “Importante passo in avanti per Cerveteri”.

“Il Comune di Cerveteri si è aggiudicato un finanziamento regionale di 10mila Euro per la redazione del PEBA, il Piano Eliminazione Barriere Architettoniche”. Ad annunciarlo è Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri.

“Tutti i Comuni hanno l’obbligo per legge di redigere i Peba ma spessissimo le risorse da investire sulla redazione dei piani non sono disponibili nei bilanci comunali – ha detto il Sindaco Gubetti –ecco perché alcuni mesi fa feci richiesta alla Regione Lazio di pensare di dare ai Comuni dei fondi dedicati esclusivamente alla progettazione dei Piani per l’eliminazione delle Barriere Architettoniche. La Regione in seguito mise a disposizione dei fondi e noi partecipammo al bando, un segnale importante di cui ringrazio la Regione Lazio per la sensibilità dimostrata”.

“Il nostro Ente – prosegue il Sindaco Gubetti – aggiungerà ai 10.000 euro assegnati dalla Regione, ulteriori fondi propri pari a 5mila Euro, per un totale di 15mila Euro, che saranno propedeutici alla realizzazione del Piano.  Un primo importante passo nella direzione di una città dove davvero si possa garantire accessibilità ed inclusione: un punto centrale delle nostre linee programmatiche di governo”.

“In questi anni abbiamo voluto accendere un faro sui diritti delle persone con disabilità cercando di lavorare a progetti che garantissero l’accessibilità – prosegue il Sindaco Elena Gubetti – abbiamo quindi progettato e realizzato due interventi di cui sono veramente orgogliosa: ‘Liberamente’, la prima spiaggia di tutto il litorale Laziale comunale, gratuita e completamente accessibile capace di accogliere tutte le persone con disabilità sull’arenile e poi la “Macchia per tutti”, un percorso di trekking universalmente accessibile realizzato e finanziato dalla Regione Lazio e inaugurato il 3 dicembre proprio in occasione  della giornata dei diritti delle persone disabili”.

“Con l’occasione – conclude il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – ci tengo a fare un ringraziamento speciale al nostro funzionario Daniele Renda, da sempre attivo e operante nel mondo del sociale e delle disabilità, con il quale il nostro Comune ha redatto il bando che ci ha permesso di ottenere questo importante finanziamento e che ci ha supportato per la realizzazione di Liberamente e di una “Macchia per tutti”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com