Il Comune di Cerveteri rinnova il piano di contributi dati alle famiglie a sostegno delle spese per l’affitto della propria abitazione. Francesca Cennerilli, Assessore alle Politiche alla Persona del Comune di Cerveteri, rende noto che è stato pubblicato sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it il bando pubblico per la concessione di contributi per l’anno 2013. Hanno titolo a richiedere la partecipazione i pensionati, i lavoratori sottoposti a procedure di mobilità o licenziamento e le famiglie con almeno tre figli a carico che risultino monoreddito. Il reddito del nucleo familiare non deve essere superiore a 8.000 euro annui, rispetto al quale il canone di locazione deve avere un’incidenza superiore al 24%.
“Uno dei più seri temi che l’ufficio dei Servizi Sociali è chiamato ad affrontare ogni giorno – ha spiegato l’Assessore Francesca Cennerilli – è la reale difficoltà di molte famiglie di Cerveteri di sostenere le spese per la propria abitazione. Oltre ad aver aperto lo Sportello per la sottoscrizione del Canone Concordato (ogni giovedì pomeriggio), che permette tanto ai proprietari quanto agli inquilini di risparmiare, il nostro Comune resta vicino alle famiglie anche attraverso forme di assistenza diretta. Abbiamo calcolato di gestire a Cerveteri quasi 50 sfratti esecutivi ogni anno. Questo significa che queste famiglie, spesso con figli minori a carico, rischiano di non avere più una casa in cui vivere. Con questo bando abbiamo la possibilità di dare un aiuto concreto, non risolutivo ma comunque importante, specie un periodo di instabilità economica come quello attuale. Invito le famiglie a leggere con attenzione il bando e a presentare domanda in maniera corretta e corredata di tutti gli allegati”.
Le famiglie interessate dovranno presentare domanda entro le ore 12.00 di mercoledì 29 ottobre utilizzando il modulo disponibile presso i Servizi Sociali o scaricabile dal sito internet del Comune allegando alla domanda un documento di identità valido, copia del contratto d’affitto regolarmente registrato, Modulo F23 e dichiarazione ISEE-fsa, del nucleo familiare relativo alla dichiarazione dei redditi dell’anno 2013 e nel caso di famiglie prive di reddito, di certificazione dei servizi sociali attestante l’assistenza economica già erogata dall’Ente.
Per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio dei Servizi Sociali nel Parco della Legnara, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30, oppure chiamare il numero 06.89.630.209.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com