Cerveteri. Nuova tavola rotonda sul trasporto pubblico

12 Novembre 2013

Prosegue la collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Cerveteri e il Comitato Pendolari di Cerveteri, con un nuovo incontro tenutosi presso il municipio. Una tavola rotonda a cui hanno partecipato il Sindaco Alessio Pascucci, l’Assessore all’Organizzazione del Territorio Andrea Mundula, il Delegato ai Diritti dei Pendolari Gianluca di Cataldo, il Delegato al Trasporto su Gomma Marco Varchi, il Presidente del comitato Nicola Vescio e alcuni membri del comitato.
Si è discusso ampiamente sulle principali criticità del sistema dei trasporti pubblici con particolare attenzione ai collegamenti Cotral con Roma e Civitaveccia. “In queste settimane – ha spiegato il Delegato Gianluca di Cataldo – abbiamo registrato disservizi su cui ci piacerebbe avere delucidazioni da parte dell’azienda. Sono state infatti cancellate alcune corse senza dare prima tempestiva comunicazione agli utenti, con tutti i disagi che possiamo immaginare. A Cerveteri abitano alcune migliaia di pendolari, sia studenti che lavoratori, i quali fanno affidamento sul trasporto pubblico per assolvere i propri impegni quotidiani. Ogni ritardo e ogni corsa soppressa si può trasformare in un’ora di lezione persa o un appuntamento lavorativo andato in fumo. Chi deve tutelare queste categorie? Ritengo che il continuo rapporto avviato con i comitati dei pendolari sia molto proficuo e utile anche per segnalazioni alle aziende dei trasporti le criticità su cui intervenire con priorità”.
La riunione si è conclusa con l’impegno a proseguire gli incontri periodici e a supportare il comitato nella sua azione. Inoltre il Sindaco si è assunto l’impegno di intercedere presso gli organi competenti per l’ottenimento di una migliore programmazione degli orari nelle tratte che collegano Cerveteri con Roma Laurentina, specialmente negli orari del rientro.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com