Cerveteri. L’On. Pino Pisicchio e Luigi Tivelli a Cerveteri presentano i loro due ultimi libri

29 Giugno 2015

Il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci è lieto di invitare la Cittadinanza ad assistere alla presentazione dei libri” I Dilettanti. Splendori e miseria della nuova classe politica” dell’On. del Gruppo Misto Pino Pisicchio, e “Reset Italia dalla grande crisi ad un nuovo rinascimento un programma globale per il Paese”, di Luigi Tivelli e Brauzzi Giovanni. L’appuntamento è per giovedì 2 luglio alle ore 18.00 nei prestigiosi locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria. Una firma d’eccezione a moderare l’incontro: il Direttore de “L’Espresso” Luigi Vicinanza. Due libri che affronteranno i veri nodi della politica italiana attuale: il dilettantismo della classe dirigente e la mancanza di idee innovative nelle programmazioni.

 “In un periodo storico e politico difficile come quello che stiamo vivendo – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – in cui l’astensionismo risulta essere il primo partito d’Italia, questi due libri analizzano e criticano in maniera imparziale la politica attuale, poco preparata e scevra di idee nuove e mirate al progresso. Sarà occasione di dibattito e confronto con gli autori sulla difficile situazione che stiamo vivendo e sulle prospettive future della nostra politica e del nostro paese. Ringrazio di cuore inoltre il Direttore de “L’Espresso” Luigi Vicinanza per aver accettato il nostro invito”
“I Dilettanti. Splendori e miseria della nuova classe politica”, è l’ultimo libro pubblicato dall’ On. Pino Pisicchio, un saggio sulla qualità della classe politica dirigente. Una profonda analisi, attraverso informazioni e statistiche sulla superelite parlamentare, della classe politica della Terza Repubblica. Sottosegretario all’Economia e alle Infrastrutture nei Governi Amato e Ciampi, oggi l’On. Pisicchio è Presidente del Gruppo Misto a Montecitorio e Consigliere per le relazioni istituzionali della Fondazione Italia USA.
 
“Reset Italia” invece, di Luigi Tivelli e Brauzzi Giovanni, è invece un’analisi lucida e imparziale sulle lunghe ombre politiche, economiche e sociali che dal ventennio della brutte époque si stendono sul Paese, e sulle “luci” che possono illuminare un progetto di rifondazione, come il Giubileo e le probabili Olimpiadi di Roma del 2024, che devono rappresentare il punto di partenza per un grande progetto di risanamento e sviluppo dell’Italia. Un libro di analisi, critica ma anche di proposte ai Governi, che coinvolgano finalmente le classi dirigenti, per un vero e proprio progetto di rifondazione e rinascita del Paese.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com