Sarà istituito il Tavolo Zonale per la Scuola. La proposta è stata lanciata dal Vicesindaco e Assessore alla Scuola del Comune di Cerveteri, Giuseppe Zito, lo scorso venerdì (2 agosto) nel corso della seduta del Comitato Istituzionale Distrettuale, svoltosi presso il Municipio di Cerveteri e presieduto dallo stesso Zito.
La proposta è stata immediatamente accolta con favore dall’Assessore alle Politiche Sociali e alla Pubblica Istruzione del Comune di Ladispoli, Roberto Ussia e dai Consiglieri Comunali di Cerveteri, Mauro Porro e Luciano Ridolfi.
“L’istituzione di un Tavolo dedicato esclusivamente al mondo della Scuola – ha spiegato il Vicesindaco Zito – è un grande passo in avanti nel processo di integrazione tra gli Istituti scolastici del nostro territorio. Lo scorso anno, con la nostra Delegata al Patto per la Scuola, Dott.ssa Grazia La Manna, e insieme ai Dirigenti Scolastici abbiamo avviato un lungo lavoro per arrivare a definire un accordo di programma che prenderà appunto il nome di ‘PATTO PER LA SCUOLA. Questo, oltre ad essere uno degli obbiettivi del programma elettorale della nostra Amministrazione, sarà un punto di riferimento per tutti gli istituti scolastici del territorio e non solo. Realizzare quindi un apposito tavolo di lavoro zonale significa creare un raccordo certo, veloce e puntuale tra le esigenze scolastiche e le progettualità attivate dalla rete”.
“Il Patto per la Scuola – ha proseguito Giuseppe Zito – che speriamo di poter sottoscrivere già dal prossimo ottobre, prevederà il coinvolgimento di tutte le realtà che, a vario titolo, contribuiscono a formare le politiche scolastiche territoriali. Mi riferisco ovviamene agli Istituti Scolastici, ma anche ai Comitati dei Genitori e alle realtà attive nel Terzo Settore. Sappiamo che i metodi di partecipazione aperta, che la nostra Amministrazione stadi mostrando di voler applicare in tutti i settori più importanti, prevede sì un maggiore impegno e tempi a volte più lunghi, ma ci da anche la certezza di ottenere risultati migliori. Siamo infatti convinti che solo favorendo la partecipazione e i contributi di coloro che operano nel settore della scuola, che è un settore strategico per la società che intendiamo costruire, alzeremo la qualità dei servizi per una scuola di qualità”.
“Oggi abbiamo inserito un altro piccolo ma importantissimo tassello in questa direzione. Inoltre – ha dichiarato Zito – nel corso di un incontro tra me e il Vice Presidente della Regione Lazio e Assessore alla Scuola, l’On. Massimiliano Smeriglio, ho potuto illustrare nel dettaglio le finalità del patto. Lo stesso Vice Presidente Smeriglio ha manifestato la propria volontà di sottoscrivere l’accordo di programma, assicurandoci il pieno sostegno della Regione Lazio. Vorrei sottolineare che Cerveteri sarà il primo Comune del Lazio ad approvare un Patto per la Scuola”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com