Per la prima volta nella storia, Cerveteri sarà rappresentata da una squadra calcistica “all stars” di atleti appartenenti a tutte le società calcistiche ceretane. Si chiama Etruschi United (etruschi uniti) e sarà la formazione che incontrerà domenica 23 giugno presso lo Stadio Enrico Galli, in via Settevene Palo Nuova, la rappresentanza calcistica della Comunità Palestinese di Roma e del Lazio. L’iniziativa nasce su proposta dell’Amministrazione comunale e con la fattiva collaborazione dei Mister delle società sportive, per proseguire il percorso di amicizia avviato con il popolo Palestinese nell’ambito dei programmi di scambio tra Cerveteri e le Città estere. Giocheranno ragazzi provenienti dalle società: Città di Cerveteri, DM84, Asdp Caere, Asd Atletico Cerveteri e Cerenova Utd.
L’ingresso all’evento sportivo sarà libero e gratuito per tutti, l’inizio è previsto alle ore 9.30 con la partita dei Pulcini della società Città di Cerveteri e proseguirà dalle 10.30 con la sfida amichevole tra Etruschi United e Comunità Palestinese. Seguirà la premiazione e il saluto delle autorità, tra cui l’intervento di Ashour Salameh, presidente della Comunità Palestinese di Roma e del Lazio.
“Crediamo che le iniziative culturali e le attività sportive siano sempre occasioni di crescita per la nostra comunità. Una comunità che non ha mai mancato di dimostrarsi profondamente unita e solidale. Anche se l’Italia sta affrontando oggi un momento difficile, non dimentichiamo chi ha meno diritti e meno opportunità di noi – ha spiegato il Sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci – la pace e l’amicizia tra le città e tra i popoli non sono concetti vuoti o ideologie, ma obiettivi importanti che dobbiamo raggiungere. Sappiamo che in Medioriente, dove oggi si disputano gli Europei di Calcio Under21, continuano a verificarsi gravi violazioni dei diritti umani che colpiscono le famiglie e i bambini. Abbiamo pensato di fare un gesto concreto, organizzando questa partita per raccogliere fondi che consentiranno alle strutture che si occupano di bambini palestinesi in difficoltà e di garantirgli ciò di cui necessitano. Le donazioni saranno raccolte dagli Amici della Mezza Luna Rossa Palestinese, un’associazione attiva tra la Palestina e l’Italia nel campo della cooperazione internazionale”.
“Siamo felici – ha detto Lorenzo Croci, Assessore allo Sport del Comune di Cerveteri – che le dirigenze e gli atleti delle realtà sportive di Cerveteri abbiano condiviso con entusiasmo la nostra idea di creare la squadra degli Etruschi United. Ci auguriamo che questa formazione possa essere riunita in tante altre occasioni in cui la nostra Città potrà essere rappresentata nel suo insieme, come una vera e propria comunità cittadina”.
Sarebbe bello in questa occasione rendere vivi e colorati gli spalti del nostro stadio – ha detto la Consigliera comunale Federica Battafarano – e condividere questa giornata con tutta la nostra comunità cittadina. Sarà indubbiamente un’occasione di divertimento, ma anche di sostegno alle condizioni di vita di tanti bambini che sono oggi vittime indifese della violenza militare delle forze di occupazione così come del fondamentalismo religioso”.
Patrocinano l’iniziativa gli Amici della Mezza Luna Rossa Palestinese e la Co-mai – Comunità del Mondo Arabo in Italia e saranno presenti l’Unione Generale degli Ingegneri e degli Architetti Palestinesi e l’Associazione Sguardo sul Medioriente.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com