cerveteri pasqua

Cerveteri, a Pasqua debutta la Fiera del Country

26 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Esibizioni canine ed equestri, il villaggio degli indiani, balli e musica dal 30 marzo fino a Pasquetta.

Il Parco della Legnara, con l’Associazione La Fenice Eventi si trasformerà in un grande villaggio di gioco, esibizioni e divertimento.

Da venerdì 30 marzo fino al giorno di Pasquetta, lunedì 2 aprile ospiterà per la prima volta a Cerveteri, la quarta in assoluto, della Fiera Country. Un Villaggio indiano, con capanne e ambientazione tipica della cultura indiana, butteri a cavallo, il divertentissimo e scatenato toro meccanico, il battesimo della Sella per i più piccoli, mostre canine, balli e musica country, falconeria e il villaggio delle Harley-Davidson, oltre a tantissimi stand di prodotti tipici, artigianato e tantissimi giochi per bambini e splendide sorprese.

“Una novità assoluta per la nostra città – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – un evento che coniugherà, a due passi dal centro storico e dal Museo Nazionale Caerite di Piazza Santa Maria, musica, danza e intrattenimento per tutta la famiglia con tante iniziative per tutte le età. Quattro giorni, da Venerdì Santo fino al giorno di Pasquetta, tutti da vivere nell’immenso Parco della Legnara, approfittando magari anche delle visite guidate straordinarie organizzate alla Necropoli Etrusca della Banditaccia e al Museo Nazionale Caerite”.

L’ingresso al villaggio e a tutte le iniziative è gratuito.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo