carabinieri

Cerenova. Sgominata una ‘casa di appuntamenti’ grazie al lavoro congiunto di Carabinieri e Polizia Locale

7 Novembre 2013

È stata scoperta a Cerenova grazie al lavoro congiunto dei Carabinieri di Campo di Mare e della Polizia Locale di Cerveteri una ‘casa d’appuntamenti’, sgominata grazie ad un blitz avvenuto nel  pomeriggio di ieri (mercoledì 6 novembre). “Mi congratulo con il personale impegnato nelle attività di controllo – ha commentato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – conferma della presenza delle Forze dell’Ordine nel nostro territorio”. Le indagini portate avanti dai militari del Comando di Campo di Mare erano scaturite dalle segnalazioni fatte proprio dagli agenti della Polizia Locale di Cerveteri. Un sospetto ‘via vai’ presso l’abitazione in una zona centrale della frazione, infatti, ha reso necessario l’avvio di controlli e accertamenti culminati nel sopralluogo congiunto delle due forze. Le indagini, che hanno reso necessarie anche delle perquisizioni personali, condotte dal personale femminile della Polizia Locale, hanno potuto acclarare la presenza dell’attività illecita, decretando l’arresto di una donna per sfruttamento della prostituzione e la denuncia a piede libero del compagno di lei per favoreggiamento.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com