Castrum Novum si estende: al Comune un nuovo terreno pronto per lo scavo

30 Luglio 2022

Santa Marinella compie un altro passo in avanti e acquisisce una nuova parte di terreno adiacente il sito archeologico urbano di Castrum Novum su cui sono emersi il teatro e il foro romano. Il Comune, procedendo con l’emissione del decreto di esproprio per pubblica utilità, è diventato proprietario del terreno su cui sarà possibile avviare la campagna di scavo a partire da fine agosto, alla quale prenderanno parte, sotto la guida del direttore Flavio Enei, oltre agli studenti dell’Università La Sapienza di Roma, il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, gli archeologi dell’Università di Pilsen West Bohemia che seguono gli scavi da anni e per quest’anno anche l’Institutum Romanum Finlandiae. Un progetto seguito e portato avanti dal Sindaco Pietro Tidei insieme alla consigliera delegata al Marketing Territoriale Paola Fratarcangeli, all’archeologo e Direttore del Museo del Mare e della Navigazione Antica di Santa Marinella Flavio Enei e il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite (Gatc). “Un risultato molto importante per la nostra Città che è in continua crescita su più fronti – ha detto il Primo Cittadino – Abbiamo un patrimonio culturale, artistico e archeologico di alto livello ed ogni anno possiamo offrire una ricca offerta turistica, basta pensare di avere a nostra disposizione un sito archeologico baciato dal mare, collocato in una posizione strategica, a metà strada tra il porto di Civitavecchia e l’Aeroporto Leonardo Da Vinci.
In questi giorni il Comune è entrato formalmente in possesso del nuovo terreno e finalmente sarà possibile procedere con gli scavi su quella parte fino ad ora interdetta. Il grande parco archeologico urbano di Castrum Novum che sarà realizzato nella Perla sta prendendo sempre più forma e per la nostra amministrazione è un grande risultato. Dopo anni di inerzia, stiamo portando alla luce un bene archeologico, artistico e culturale prezioso per la Perla e sarà un importante richiamo turistico per chi sceglierà di soggiornare a Santa Marinella per scoprire le infinite meraviglie del nostro territorio”.
Il Sindaco Pietro Tidei
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com