Casapound rende omaggio alle vittime del bombardamento

14 Maggio 2020
  • 4
    Shares

CIVITAVECCHIA – In mattinata, rispettando le misure di sicurezza imposte dal governo in questo periodo di pandemia, in occasione del primo bombardamento su Civitavecchia militanti locali di Casapound hanno deposto un mazzo di fiori alla Lapide In Memoria del bombardamento Anglo-Americano sulla città avvenuto 77 anni fa, nel quale persero la vita oltre 500 civili.

“È un atto doveroso – dichiarano dal direttivo cittadino di Casapound Italia – quello di mantenere vivo il ricordo dei tanti concittadini che persero la vita in quel giorno. Con questo omaggio floreale vogliamo ricordare le vittime di Civitavecchia per quelle che furono, senza le ipocrisie o le dimenticanze proprie della storia raccontata dal punto di vista dei vincitori. Ma vogliamo anche rendere omaggio alla memoria di tutte quelle vittime civili che ancora oggi cadono sotto le bombe intelligenti o fuoco amico di chi ha la pretesa di esportare democrazia quando invece finisce per lo più ad esportare caos e morte”.

Civonline

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






  • 4
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo