Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Cerveteri.
 
Sabato 29 giugno si svolgerà la giornata mondiale contro il carbone, che prevede centinaia di iniziative in tutto il mondo. L’Amministrazione comunale di Cerveteri sostiene l’iniziativa organizzata da Greenpeace, dal NoCoke alto Lazio e dall’Associazione 350.org a Civitavecchia.
“Si tratta di una giornata di mobilitazione internazionale – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – perché l’uso del carbone per la produzione energetica sta distruggendo l’ecosistema dell’intero pianeta. In questi giorni 500 attivisti provenienti da diverse ONG e Comitati sono a Istanbul per lavorare sinergicamente alla lotta contro il carbone. L’Amministrazione comunale di Cerveteri sostiene questo impegno e sarà presente con una rappresentanza, invitando tutta la cittadinanza a partecipare, alla manifestazione che si terrà il prossimo sabato Civitavecchia”.
“Il nostro territorio rischia di vedere compromessa irrimediabilmente la sua bellezza, la sua attrattiva turistica, la possibilità di sviluppare un’agricoltura di alta qualità a causa di scelte scellerate come quella di riconvertire a carbone la centrale termo-elettrica di Torre Valdaliga Nord. Ma, soprattutto, questo è un problema che riguarda la salute di tutti noi. Quando si fanno delle scelte economiche, troppo spesso nel bilancio finale non si conteggiano i costi ambientali e sanitari di queste scelte, costi che ricadono direttamente sulle persone. È ora di avviare una vera e propria rivoluzione energetica fondata sulle energie rinnovabili e sull’efficientamento. In questo anche le Istituzioni locali possono e devono fare tanto”.
Nel corso della giornata è prevista una biciclettata di protesta per la vie di Civitavecchia con arrivo in Piazzale degli Eroi dove, ad accogliere i ciclisti, ci saranno musica e i banchetti informativi di Nessun dorma, Forum ambientalista, NoCoke alto Lazio, Medici per l’ambiente (ISDE), Comitato senza paura, M.A.R.A. (Malattie ambientali e reciproco aiuto), Comitato Antidiscaricallumiere e Asud.
 
Programma:
ore 11.00: biciclettata per le vie della città
ore 12.00: flash-mob
ore 12.00 – 16.00: attività e intrattenimento per tutte le età
ore 16.00: proiezione del cortometraggio “Uno al giorno”
e video-collegamento con il comitato NoCoke di La Spezia
ore 17.00: musica e artisti di strada fino a sera.
 
Nota Bene: i treni che partono dalla stazione termini possono contenere 10 biciclette. Il treno in partenza alle 9.12 può contenere fino a 20 biciclette. Si può partecipare alla manifestazione anche con pattini, skateboard e monopattini.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com