Capri lotta e solo nel finale cede a Cagliari

24 Aprile 2022

Ennesimo passo falso per Capri, ma segnali di crescita. Priva di Gallo, la Blue Lizard cede solo nei minuti finali contro una Cagliari maggiormente motivata nel trovare i due punti. Menzione particolare per Dacic, autrice di un’altra doppia doppia irreale da 20 punti e 22 rimbalzi. La formazione di coach Dalla Libera si giocherà i playout contro Savona.

CAGLIARI: Striulli, Puggioni, Prosperi, Gagliano, Caldaro
CAPRI: Bovenzi, Martines, Rios, Panteva, Dacic

Cronaca – Parte bene Capri con Panteva e Rios a segno per il 2-6. Striulli e Caldaro firmano il primo vantaggio interno (7-6), con Saias a segno per il più tre. Striulli allunga ulteriormente (13-8), ma Rios tiene in scia la Blue Lizard e il primo quarto si conclude sul 15-12. Ljubenovic da una parte e il duo Porcu-Dacic dall’altra aprono la seconda frazione di gioco, con Capri a inseguire sul 17-16. Striulli e Ljubenovic propiziano il più sette interno (25-18), con Capri che si affida a Bovenzi e Dacic per restare in scia sul punteggio di 27-23 a metà frazione. Rios e Manfrè ricuciono fino al meno uno (30-29), ma il finale è tutto del Cus che con Ljubenovic e Saias chiude avanti sul 34-29. Il botta e risposta tra Bovenzi e Striulli riapre la contesa. Caldaro, Ljubenovic e Striulli firmano il più otto ma Capri ha il giusto atteggiamento e con Dacic e Martines risponde colpo su colpo ritornando a meno due, sul 42-40. Gagliano e Prosperi ridanno ossigeno al Cus che dopo tre periodi, conduce 46-42. Negli ultimi dieci minuti la Blue Lizard finisce subito a meno sei complice il canestro di Puggioni, ma spinta dalle sue veterane Rios e Dacic si riporta in partita, con Bovenzi che impatta sul 51-51. Ljubenovic e Prosperi siglano il più quattro del Cus, ma Bovenzi e Dacic rimettono a una sola distanza il margine, sul 55-54. Negli ultimi minuti sono però le motivazioni maggiori delle padrone di casa, obbligate a vincere, a salire in cattedra con Ljubenovic e Saias a trovare i punti che lanciano la formazione di Xaxa verso il successo. Il finale recita 60-54.

Cus Cagliari-Blue Lizard Capri 60-54

Cus Cagliari: Puggioni 4, Striulli 14, Caldaro 8, Prosperi 6, Ljubenovic 14, Aymerich ne, Martis ne, Saias 9, Cecili ne, Madeddu 3, Gagliano 2, Piludu ne. Allenatore Xaxa

Capri: Rios 12, Bovenzi 14, Panteva 2, Martines 2, Dacic 20, Porcu 2, De Rosa ne, Manfrè 2, Giuseppone ne.

Parziali: 15-12, 19-17, 12-13, 14-12.

Uff.Stampa Blue Lizard Basket Capri

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com