Calcio, secco 3-0 per la Cpc

4 Marzo 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È la gara perfetta per la Compagnia Portuale, che vince per 3-0 ad Aranova. La prima fiammata è portuale, staffilata di Ruggiero che trova Ceccucci pronto a respingere. Risponde intorno al quarto d’ora La Ruffa, serpentina nella difesa portuale ma Pancotto c’è. Gara tattica, poche le emozioni da far balzare in piedi in tribuna. Si va a riposo sullo zero a zero, la posta in palio è altissima. Gli equilibri si spezzano al terzo, Ruggiero per Gallo con il cross che attraversa l’area, Tabarini è lì pronto a insaccare. Zero a uno, sarà un secondo tempo avvincente. La CPC c’è sul pezzo e tre minuti dopo raddoppia ancora con Tabarini, azione susseguente a un calcio di posizione con Funari che appoggia all’esterno portuale. L’Aranova cambia tutto, fuori Savarino, La Ruffa e Moretti, ma non basta. Tartaglione poco dopo fa compiere un mezzo miracolo a Pancotto. Nulla di più. Alla mezz’ora Italiano ha sui piedi la palla del gol che potrebbe riaprire la gara, la Cpc sbaglia in copertura, ma la sfera si spegne a lato. L’Aranova si è spenta e Tabarini cala il tris al quarantesimo, non ce ne è per nessuno quest’oggi. La capolista espugna un campo inviolato da tempo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

commenti